Accordi bilaterali

Nuovo tavolo di dialogo tra il Commonwealth e Malta nel settore del volontariato

Un nuovo accordo tra il Commonwealth e il governo di Malta che promuoverà la condivisione di conoscenze e soluzioni per rafforzare il settore del volontariato nei paesi membri.

Condividi l'articolo

Il segretario generale aggiunto del Commonwealth, Arjoon Suddhoo e il presidente della Malta Council for the Voluntary Sector (MCVS) Noel Camilleri hanno firmato oggi un memorandum d’intesa (MoU). Il MoU delinea i principi di cooperazione tra le due parti.

In base a questo accordo, MCVS istituirà un desk internazionale che inizierà ad essere operativo dal 2 luglio 2019. Il desk fungerà da punto di contatto tra i paesi europei e del Commonwealth sulla condivisione delle migliori pratiche, sulla creazione di partnership e sulla promozione di opportunità di networking.

Il vice segretario generale, subito dopo la firma dell’accordo ha dichiarato: “Il desk del volontario internazionale è un’importante iniziativa per lo scambio di informazioni utili tra le diverse nazioni. Fornirà nuovi flussi di informazioni che possiamo analizzare e condividere per rafforzare il il settore del volontariato”.

L’accordo include anche altre importanti collaborazioni:

  • costruire capacità attraverso programmi di formazione;
  • lo scambio di ricerche all’avanguardia sul volontariato;
  • facilitare l’accesso a fondi, sovvenzioni e partenariati; e
  • aiutare gli organismi nazionali di volontariato a progettare strategie e riforme.

A seguito dell’incontro, la dott.ssa Clifton Grima, segretario parlamentare per la gioventù, lo sport e le organizzazioni di volontariato di Malta, ha dichiarato: “Malta è molto felice di aver sviluppato l’esperienza necessaria nel settore del volontariato, che ci consente di aiutare gli altri paesi a raggiungere i più alti standard di eccellenza.

“La firma di questo accordo promuove una collaborazione più stretta attraverso la quale possiamo garantire che i nostri dipendenti siano informati sulle opportunità e le possibilità derivanti dal rafforzamento del nostro settore del volontariato.

“Entrambe le parti si sono impegnate a implementare attivamente questo protocollo d’intesa. Non vedo l’ora di incontrare presto i nostri colleghi del Commonwealth  – ha concluso Grima – per testimoniare i progressi che saranno raggiunti grazie a questa importante collaborazione “.

Se hai un progetto legato al volontariato e vuoi costituire una NGO a Malta, il nostro team può aiutarti ad accreditare la tua organizzazione presso gli organismi governativi. Contatta Malta Business compilando il seguente form contatti, sarai ricontattato nel più Breve tempo possibile.

con l'invio del presente form accetto le condizioni d'uso e la privacy del sito web.

* campi obbligatori.

Condividi l'articolo

info autore

Avatar

Redazione