lunedì, Aprile 22, 2024
spot_imgspot_img
HomeAccordi bilateraliMalta e Lettonia rafforzano legami bilaterali: un'amicizia in crescita

Malta e Lettonia rafforzano legami bilaterali: un’amicizia in crescita

Malta e Lettonia consolidano le loro relazioni diplomatiche, esplorando opportunità economiche e impegnandosi su questioni internazionali cruciali.

Malta e Lettonia hanno rafforzato ulteriormente i loro legami bilaterali durante un incontro, avvenuto nei giorni scorsi, tra il Presidente di Malta, George Vella, e il Presidente della Lettonia, Edgars Rinkēvičs, presso il Palazzo di San Anton. Questo incontro ha confermato e celebrato l’eccellente rapporto tra le due nazioni, esplorando opportunità di collaborazione e discutendo questioni di rilevanza internazionale.

Un punto di grande importanza durante i colloqui ufficiali è stata la gratitudine espressa dal Presidente Vella per il sostegno della Lettonia alla Presidenza maltese presso l’Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OSCE) nel 2024. Questo dimostra l’importante ruolo che Malta sta svolgendo presso il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite e come Presidente in carica dell’OSCE, sottolineando l’impegno e la responsabilità che Malta avverte in questo momento storico.

Questioni geopolitiche al centro dell’incontro

I leader hanno affrontato anche questioni internazionali, con particolare attenzione alla condanna della guerra illegale e non provocata della Russia in Ucraina. Il Presidente Vella ha sottolineato il forte sostegno alla sovranità e all’integrità territoriale dell’Ucraina, ponendo l’attenzione sulla necessità di rendere gli autori di questo conflitto responsabili delle loro azioni.

Rivolgendosi al conflitto tra Israele e Hamas, il Presidente Vella ha condannato la tragica situazione in corso e la crisi umanitaria a Gaza. Ha sottolineato l’importanza del dialogo e ha esortato tutte le parti, compresa l’Unione Europea, a lavorare insieme per una soluzione a due stati basata sui confini precedenti al 1967, in linea con le pertinenti Risoluzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

Il Presidente Vella ha inoltre evidenziato le preoccupazioni di Malta riguardo alla migrazione irregolare attraverso la rotta del Mediterraneo centrale, sottolineando la necessità di una collaborazione a livello europeo per rafforzare le frontiere meridionali e combattere il traffico di esseri umani e il contrabbando.

Le discussioni si sono estese all’espansione dell’Unione Europea, in linea con le conversazioni in corso sul Futuro dell’UE. Il Ministro degli Affari Esteri e del Commercio Estero, Ian Borg, ha fornito un resoconto del suo recente viaggio in Ucraina.

Durante la cerimonia di scambio di decorazioni presso il Palazzo di San Anton, il Presidente Vella ha conferito al Presidente Rinkēvičs l’onoreficenza dell’Ordine Nazionale al Merito nella Classe di Compagno d’Onore con Collare. In cambio, il Presidente della Lettonia ha conferito al Presidente Vella l’Ordine delle Tre Stelle Comandante della Croce con la Catena dell’Ordine.

Questo incontro segna una significativa continuazione delle relazioni diplomatiche e della collaborazione tra Malta e Lettonia, rafforzando il loro impegno verso valori condivisi e la cooperazione reciproca.

Malta e Lettonia. I numeri di una cooperazione in crescita

L’analisi delle relazioni commerciali tra i due paesi, effettuata dagli analisti di Assomalta (l’Associazione per il Commercio Italia-Malta), rivela uno scambio economico in crescita. Nel 2021, Malta ha esportato prodotti per un valore di $2,05 milioni in Lettonia, con i principali articoli esportati che includono Orologi in Metallo Base ($808.000), Medicamenti Confezionati ($595.000) e Orologi in Metallo Prezioso ($163.000). Nel corso degli ultimi 26 anni, le esportazioni di Malta in Lettonia sono aumentate ad un tasso annuo del 12,2%, passando da $102.000 nel 1995 a $2,05 milioni nel 2021.

D’altra parte, la Lettonia ha esportato prodotti per un valore di $11,6 milioni a Malta nel 2021. I principali articoli esportati dalla Lettonia a Malta includono Display Video ($2,31 milioni), Farine di Frumento ($1,78 milioni) ed Equipaggiamento per la Radiodiffusione ($776.000). Nel corso degli ultimi 26 anni, le esportazioni dalla Lettonia a Malta sono aumentate ad un tasso annuo del 25,9%, passando da $29.200 nel 1995 a $11,6 milioni nel 2021.

Inoltre, va evidenzaito che nel 2020, la Lettonia ha esportato servizi a Malta per un valore di $32 milioni, con i principali servizi esportati che includono Servizi Informatici e delle Comunicazioni. Questo evidenzia la diversificazione delle relazioni economiche tra i due paesi.

Sebbene Malta e Lettonia abbiano dimensioni economiche diverse, queste cifre indicano un crescente interesse per la collaborazione economica e commerciale tra le due nazioni. Questo consolidamento delle relazioni diplomatiche e commerciali non solo rafforza l’amicizia tra Malta e Lettonia, ma promette anche opportunità di sviluppo futuro per entrambi i paesi.

DISCLAIMER

Questo articolo fornisce solo informazioni generali e non sostituisce in alcun modo la consulenza professionale. Si raccomanda di consultare un professionista qualificato prima di prendere qualsiasi decisione importante in merito a questioni finanziarie, legali o di altro tipo. L'autore e la pubblicazione non sono responsabili per eventuali errori o danni causati dall'utilizzo delle informazioni contenute in questo articolo.

Sergio Passariello
Sergio Passariello
Fondatore della rete "Malta Business", una rete di consulenza, sviluppo e organizzazione aziendale a Malta nonchè CEO di Euromed International Trade che si occupa internazionalizzazione del business e sviluppo commerciale. CEO dell'Accademia Mediterranea di Cultura, Tecnologia e Commercio con sede a Malta, istituto di istruzione superiore autorizzato da MFHEA. Fondatore del CETA BUSINESS FORUM e del CETA BUSINESS NETWORK, il primo ecosistema digitale imprenditoriale per valorizzare i rapporti tra Europa e Canada.
Siamo membrispot_img
spot_img

Programma Interreg Italia-Malta 2021-2027: una nuova era di cooperazione transfrontaliera

La nuova iniziativa Interreg cruciale per lo sviluppo socio-economico nel cuore del Mediterraneo, per promuovere innovazione, sostenibilità ambientale e ricchezza culturale.

Horizon Europe: Nuovi Bandi da Oltre 290 Milioni di Euro per Innovazione Digitale e Spaziale

La Commissione Europea lancia i bandi Horizon Europe con un budget di oltre €290 milioni per promuovere l'innovazione digitale, spaziale e industriale.

Bando Europa Creativa 2024: Finanziamenti per Progetti Culturali Transnazionali

Aperto il bando Europa Creativa 2024, offre finanziamenti a progetti culturali transnazionali con un focus su innovazione, inclusione sociale e digitalizzazione. Scadenza: 23 gennaio 2024.

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata