giovedì, Luglio 18, 2024
spot_imgspot_img
HomeEconomia10% di energia da fonti rinnovabili: Malta vede il traguardo

10% di energia da fonti rinnovabili: Malta vede il traguardo

Malta vola verso il raggiungimento dell’obiettivo di produrre il 10% dell’energia dell’isola da fonti rinnovabili. È stato, infatti, recentemente installato un impianto fotovoltaico da 2.4 MW, destinato a immettere in rete circa 3.850 MWh l’anno per soddisfare il fabbisogno energetico dei cittadini dell’isola.

Costituito da 7.260 moduli Canadian Solar, l’impianto copre una superficie di ben 29.326 mq, situata sulla costa a sud di Malta, nei pressi di una cava bonificata e riempita di ceneri.

Si tratta di uno dei più grandi impianti costruiti sull’isola” – commenta l’Ing. Antonio Vallardi, Export Manager di MyEnergy, la società che, in collaborazione con SMA, ha curato la progettazione e l’installazione dell’impianto – “Malta è caratterizzata da più di 300 giorni di sole l’anno e un sistema fotovoltaico risulta essere la scelta ottimale per produrre energia 100% rinnovabile. L’impianto, infatti, sarà in grado di ridurre le emissioni di CO2 di circa 1.463 tonnellate l’anno, rispetto alla tradizionale erogazione di energia prelevata dalla rete”.

L’impianto è stato finanziato con gli incentivi del governo per conseguire gli obiettivi di Europa 2020, finalizzati ad avere una strategia per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva anche attraverso il ricorso a fonti rinnovabili.

Realizzato in soli 2 mesi, da ottobre a dicembre 2019, l’impianto verrà connesso alla rete e messo in funzione a metà febbraio.

Cuore dell’impianto, a trasformare l’energia del sole nel fabbisogno energetico dei cittadini, ben 13 SMA PEAK3, la soluzione più affidabile per realizzare grandi progetti con la massima facilità, come spiega l’Ing. Vallardi: “L’impianto è situato nei pressi della costa, area caratterizzata da forti venti e molta salsedine. Con queste condizioni avevamo bisogno di una soluzione affidabile, di materiali di qualità e della garanzia SMA. Non a caso abbiamo esteso la normale garanzia degli inverter a l’intera durata dell’impianto, a 20 anni”.

L’inverter PEAK3 di SMA consente la realizzazione di grandi progetti con la massima facilità, concentrandosi sugli aspetti più importanti per un EPC contractor: massima resa e disponibilità dell’impianto. La soluzione di sistema PEAK3 combina i vantaggi di una configurazione di sistema decentralizzata con quelli offerti da un inverter centrale. Grazie all’approccio modulare, i progetti risultano scalabili in termini sia di potenza sia di funzionalità. Tutti questi aspetti garantiscono la massima flessibilità nella progettazione dell’impianto.

DISCLAIMER

Questo articolo fornisce solo informazioni generali e non sostituisce in alcun modo la consulenza professionale. Si raccomanda di consultare un professionista qualificato prima di prendere qualsiasi decisione importante in merito a questioni finanziarie, legali o di altro tipo. L'autore e la pubblicazione non sono responsabili per eventuali errori o danni causati dall'utilizzo delle informazioni contenute in questo articolo.

Siamo membrispot_img
spot_img

Programma Interreg Italia-Malta 2021-2027: una nuova era di cooperazione transfrontaliera

La nuova iniziativa Interreg cruciale per lo sviluppo socio-economico nel cuore del Mediterraneo, per promuovere innovazione, sostenibilità ambientale e ricchezza culturale.

Horizon Europe: Nuovi Bandi da Oltre 290 Milioni di Euro per Innovazione Digitale e Spaziale

La Commissione Europea lancia i bandi Horizon Europe con un budget di oltre €290 milioni per promuovere l'innovazione digitale, spaziale e industriale.

Bando Europa Creativa 2024: Finanziamenti per Progetti Culturali Transnazionali

Aperto il bando Europa Creativa 2024, offre finanziamenti a progetti culturali transnazionali con un focus su innovazione, inclusione sociale e digitalizzazione. Scadenza: 23 gennaio 2024.

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata