Economia

Il gruppo assicurativo Starr Companies sceglie Malta per il post Brexit

Starr Companies, compagnia statunitense di assicurazione internazionale, avvierà le sue attività commerciali, per il mercato europeo da Malta. E’ quanto ha dichiarato il governo maltese nei giorni scorsi in.

Questo investimento, chiarisce il comunicato, è stato confermato durante la visita dal primo ministro Joseph Muscat negli uffici della società di New York, durante l’ultima visita negli Stati Uniti.

Il PM Muscat ha incontrato i dirigenti della società per la prima volta lo scorso novembre, quando i negoziati sono stati avviati. e l’investimento è stato confermato in questi giorni.

Il primo ministro ha dichiarato inoltre, che entrambe le parti avevano immediatamente compreso i vantaggi di questo accordo. Attraverso l’operatività a Malta, il gruppo assicurativo sarà in grado di penetrare nei mercati europei soprattutto dopo la Brexit.

Per Malta, l’accordo ha un grande valore, perchè conferma che il paese può giocare un ruolo di primo piano sullo scenario europeo ed internazionale. Conferma inoltre che Malta è stata individuata, con questo grande investimento, come un hub finanziario di primo livello grazie sopratutto alla sua piccola giurisdizione flessibile.

Il vicepresidente della società Bertil Lundqvist ha espresso soddisfazione per il risultato. Il gruppo assicurativo Starr, fino ad oggi, operava nel mercato Europeo, con una propria società londinese, ma all’esito del voto referendario sulla Brexit, hanno iniziato a cercare alternative.

La redazione

info autore

Anna Rita Panariello

Anna Rita Panariello

Blogger - Imprenditrice