giovedì, Luglio 18, 2024
spot_imgspot_img
HomeAccordi bilateraliMalta, nasce la Camera di Commercio Malta-Giappone

Malta, nasce la Camera di Commercio Malta-Giappone

Nasce la Camera di Commercio Malta-Giappone, un’organizzazione senza scopo di lucro creata per rafforzare gli scambi commerciali bilaterali tra Malta e Giappone con il sostegno del Governo e di JETRO (Japan External Trade Organization) l’Organizzazione per il Commercio Estero del Giappone, legata al governo che lavora per promuovere il commercio reciproco e gli investimenti tra il Giappone e il resto del mondo.

E’ intervenuto alla presentazione della Camera di Commercio Malta-Giappone, che si è tenuta lo scorso 6 settembre all’Hotel Corinthia Hotel St George’s Bay, il Ministro dell’Economia, degli investimenti e delle piccole imprese di Malta, Chris Cardona che ha sottolineato la mission della Camera, che intende agire come punto focale e naturale per gli imprenditori interessati agli scambi commerciali tra i due paesi e per continuare a sviluppare una forte rete tra di loro.

Il Ministro Cardona, nel suo intervento ha evidenziato che lo scambio commerciale tra Malta e Giappone potrebbe essere un altro pilastro per Malta da aggiungere alla propria attuale crescita economica e la Camera di Commercio Malta-Giappone potrebbe diventare per le imprese maltesi un ottimo interlocutore per rafforzare il rapporto bilaterale tra i due Stati, e quindi rendere più raggiungibile per le imprese Maltesi, il mercato giapponese.

Nei suoi commenti conclusivi, il ministro Cardona ha evidenziato che la posizione geostrategica di Malta e l’elevato livello della professionalità, insieme alla propria stabilità politica ed economica, consentiranno alle relazioni commerciali tra Malta e Giappone di prosperare.

Hanno preso la parola, inoltre, durante presentazione Il Presidente della Camera di Commercio Anthony Micallef, L’Ambasciatore della Repubblica di Malta al Giappone André Spiteri ed direttore dell’organizzazione del commercio estero del Giappone (JETRO – Ufficio di Milano) Hiroto Kobayashi.

All’evento ha partecipato anche S.E. Philo Meli, Ambasciatore di Malta in Algeria ed il Dr. Mario Galea Chief Executive di Malta Enterprise, oltre ad una folta rappresentanza di imprenditori maltesi e giapponesi.

Per Malta Business, era presente Sergio Passariello fondatore del network e presidente del Consorzio Euromed International Trade che, durante un colloquio con i rappresentati della Camera e le autorità diplomatiche presenti, ha sottolineato, l’interesse e l’importanza dell’iniziativa al fine di supportare e promuovere le attività da parte di quegli imprenditori che per scelta strategica commerciale hanno ritenuto collocarsi su Malta, aderendo alle iniziative promosse da Malta Business.

Sergio Passariello Ceo Malta Business – Antony Micallef Presidente Malta-Japan Chamber of Commerce

Per info e contatti è possibile contattare i nostri uffici compilando il seguente form, oppure inviando una mail a info@maltabusiness.it

DISCLAIMER

Questo articolo fornisce solo informazioni generali e non sostituisce in alcun modo la consulenza professionale. Si raccomanda di consultare un professionista qualificato prima di prendere qualsiasi decisione importante in merito a questioni finanziarie, legali o di altro tipo. L'autore e la pubblicazione non sono responsabili per eventuali errori o danni causati dall'utilizzo delle informazioni contenute in questo articolo.

Anna Rita Panariello
Anna Rita Panariello
Blogger - Imprenditrice
Siamo membrispot_img
spot_img

Programma Interreg Italia-Malta 2021-2027: una nuova era di cooperazione transfrontaliera

La nuova iniziativa Interreg cruciale per lo sviluppo socio-economico nel cuore del Mediterraneo, per promuovere innovazione, sostenibilità ambientale e ricchezza culturale.

Horizon Europe: Nuovi Bandi da Oltre 290 Milioni di Euro per Innovazione Digitale e Spaziale

La Commissione Europea lancia i bandi Horizon Europe con un budget di oltre €290 milioni per promuovere l'innovazione digitale, spaziale e industriale.

Bando Europa Creativa 2024: Finanziamenti per Progetti Culturali Transnazionali

Aperto il bando Europa Creativa 2024, offre finanziamenti a progetti culturali transnazionali con un focus su innovazione, inclusione sociale e digitalizzazione. Scadenza: 23 gennaio 2024.

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata