Accordi bilaterali

Nuovo ambasciatore maltese in Francia: udienza da Macron

Redazione
Written by Redazione

Stretta di mano tra il neo ambasciatore e il capo di Stato nella cerimonia introduttiva

Condividi l'articolo

Carmelo Inguanez ha presentato le lettere credenziali al Presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron, che lo ha accreditato come ambasciatore di Malta. La cerimonia si è svolta al Palazzo dell’Eliseo, alla presenza del ministro degli Esteri francese Jean-Yves Le Drian.

Nel suo discorso introduttivo, il presidente Macron ha affermato che la comunità globale deve creare le condizioni per sviluppare buone relazioni in un clima di reciproca comprensione rispetto alle diverse sfide che l’Europa sta affrontando a livello internazionale: per tutto questo serve diplomazia ed equilibrio.

Lo stesso Macron ha ribadito che la Francia rimane una ferma sostenitrice del multilateralismo, della lotta ai cambiamenti climatici e della tutela all’ambiente. Tra le altre priorità: azioni per combattere il terrorismo e rafforzare la sicurezza; accelerare lo sviluppo economico; aumentare gli investimenti nell’istruzione e nella sanità.

In una breve udienza privata, il presidente Macron ha invece affrontato i problemi sui quali entrambi i paesi devono continuare a lavorare: in particolare la cooperazione nel Mediterraneo, la ricostruzione europea e l’ulteriore collaborazione in materia di immigrazione.

L’ambasciatore Inguanez ha ringraziato Macron per le iniziative già intraprese dalla Francia e rinnovato il continuo sostegno di Malta agli sforzi francesi.

Condividi l'articolo

About the author

Redazione

Redazione