mercoledì, Settembre 28, 2022
spot_imgspot_img
HomeCommercioMalta vola nel commercio estero: +4,18% nel 2018

Malta vola nel commercio estero: +4,18% nel 2018

Gli interscambi commerciali di Malta con l’estero continuano a crescere. La conferma arriva da un’intervista rilasciata a South EU Summit da Anton Buttigieg, Ceo di Trade Malta, la piattaforma per il commercio internazionale del Ministero degli Affari Esteri.

La ricerca di nuove opportunità offerte dal mondo per aiutare le aziende maltesi nell’internazionalizzazione e nel commercio ha portato i suoi frutti, con i numeri del 2018 che parlano di una crescita degli interscambi del 4,18% rispetto a una media globale del -1,59%.

I partner commerciali più solidi restano Germania, Italia e Francia, che da sole hanno coperto in un anno circa il 40 percento delle entrate, seguite da Singapore e Giappone. La crescita più consistente degli scambi nel breve periodo si è verificata invece con gli Stati Uniti: + 194 milioni di dollari a giugno 2019, con un aumento del 47,82% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Per conoscere nel dettaglio le opportunità offerte da Malta come base per l’accesso ai mercati internazionali contatta gli uffici di Malta Business compilando il seguente form:

Di seguito alcuni passi dell’intervista di Anton Buttigieg, nel quale vengono affrontati anche gli sforzi in corso per intensificare i rapporti con l’Africa e il Sud Est Asiatico:

Con l’avanzare della rappresentanza diplomatica di Malta in Nord America, Asia e Africa, anche le relazioni commerciali e le opportunità continuano a crescere. Il ministro degli Esteri, Carmelo Abela, ha recentemente annunciato una nuova missione in Sud America con l’apertura della prima ambasciata di Malta nel continente. Nel frattempo, i piani per aprire un’ambasciata maltese a Tokyo sono ben avviati, e altri lavori in corso per una rappresentanza dell’isola a New York.

Siamo partner dispot_img
spot_img
spot_img

LIFE FOSTER  pubblicati i risultati del progetto per prevenire lo spreco alimentare

l'Istituto del Turismo ed il Malta Business Bureau di Malta coinvolto nel progetto life foster per ridurre la percentuale degli sprechi alimentari nel settore della ristorazione.

L’incentivo fiscale per l’impiego di personale altamente qualificato

Lo sviluppo e l'espansione delle industrie basate sulla conoscenza richiedono la disponibilità di risorse umane. Tali risorse possono essere sviluppate attraverso l'istruzione e la...

Internazionalizzazione: l’incentivo per progetti di collaborazione

L'International Trade Promotion Incentive Scheme (ITPIS) mira a sostenere le imprese maltesi che desiderano internazionalizzare la propria attività, o che già esportano e vogliono...

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata