venerdì, Dicembre 2, 2022
spot_imgspot_img
HomeAccordi bilateraliArmenia-Malta: via la doppia imposizione fiscale

Armenia-Malta: via la doppia imposizione fiscale

Il ministro degli Esteri dell’Armenia, Zohrab Mnatsakanyan, ha incontrato il ministro degli Affari esteri e della promozione commerciale di Malta, Carmelo Abela, a margine della 74a sessione dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York.

I membri dei due governi hanno elogiato l’attuale dialogo dinamico tra i due paesi e i risultati raggiunti nel suo quadro. A tale proposito hanno attribuito importanza allo svolgimento di consultazioni regolari tra i due ministeri stranieri, alla promozione di contatti efficaci a livello parlamentare, all’organizzazione di visite a diversi livelli e all’attuazione di programmi di scambio educativo e culturale.

Entrambe le parti hanno espresso disponibilità a continuare ad intraprendere azioni pratiche per sviluppare ed espandere la partnership in ambito commerciale, agricolo, turistico, informatico, educazione creativa e innovazione.

Alla fine dell’incontro Malta e Armenia hanno firmato l’accordo sull’esclusione della doppia imposizione dei redditi e sulla prevenzione dell’evasione fiscale tra i governi armeno e maltese.

Secondo i ministri, la firma dell’accordo è un passo fondamentale per avvicinare i circoli degli affari dei due stati e creare condizioni di cooperazione favorevoli per loro.

Nel frattempo è entrato in vigore lo scorso 20 settembre anche il nuovo trattato sottoscritto tra il governo di Malta e la Repubblica del Kosovo per evitare la doppia imposizione fiscale.

Siamo partner dispot_img
spot_img
spot_img

UK abbandona Erasmus+. Grande opportunità per Malta.

Ormai è ufficiale, la perdita dell'accesso del Regno Unito al programma Erasmus+ dopo la Brexit ha suscitato tristezza e rabbia diffuse nel Regno Unito.  Le...

LIFE FOSTER  pubblicati i risultati del progetto per prevenire lo spreco alimentare

l'Istituto del Turismo ed il Malta Business Bureau di Malta coinvolto nel progetto life foster per ridurre la percentuale degli sprechi alimentari nel settore della ristorazione.

L’incentivo fiscale per l’impiego di personale altamente qualificato

Lo sviluppo e l'espansione delle industrie basate sulla conoscenza richiedono la disponibilità di risorse umane. Tali risorse possono essere sviluppate attraverso l'istruzione e la...

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata