Accordi bilaterali

Collaborazione Malta-Bangladesh per lo sviluppo dei due paesi.

Sergio Passariello
Written by Sergio Passariello

Bangladesh e Malta hanno concordato di iniziare una “nuova era di cooperazione” nelle relazioni bilaterali per ottenere “benefici concreti” per i due popoli

Condividi l'articolo

Ciò è stato concordato tra il ministro degli Esteri del Bangladesh AK Abdul Momen e il Ministro degli affari esteri e della promozione commerciale maltese Carmelo Abela durante i primi colloqui ufficiali che si sono tenuti alla Valletta.

Durate l’incontro i due rappresentanti si sono scambiati opinioni su questioni di reciproco interesse, con particolare attenzione al rafforzamento della cooperazione economica attraverso la creazione di partenariati in settori quali il settore marittimo e la Blue Economy.

Malta sta attualmente registrando una crescita superiore al 5%, la più alta in Europa e il Bangladesh è pronto a crescere oltre l’8% per l’attuale bilancio.

Tenendo conto della rapida crescita economica in entrambi i paesi, i due rappresentanti governativi, hanno anche concordato di avviare lo scambio di delegazioni commerciali e di investimento nel prossimo futuro per esplorare le opportunità.

E’ stato anche concordato di procedere allo scambio di  esperienze e idee per nuove imprese in settori come produzione/commercializzazione di alto livello come la facilitazione dell’accesso al mercato dell’UE per prodotti farmaceutici generici, FinTech, tecnologie blockchain.

Durante i colloqui si è anche discusso dell’opportunità di avviare la cooperazione in seno alle Nazioni Unite, al Commonwealth e ad altre organizzazioni internazionali su questioni come i cambiamenti climatici, le migrazioni, incluso il sostegno reciproco delle candidature alle elezioni negli organi internazionali.

I due ministri degli affari esteri hanno firmato due memorandum d’intesa dopo i colloqui bilaterali: il primo per lo svolgimento regolare di consultazioni politiche ed il secondo per la cooperazione tra le accademie di formazione diplomatica.

Il ministro degli Esteri del Bangladesh, Momen ha anche incontrato il presidente maltese George Vella e il primo ministro Josef Muscat.

Entrambi hanno apprezzato il Bangladesh per aver dato rifugio ai rifugiati Rohingya.

Momen ha anche partecipato al “Bangladesh Malta Business Forum” ospitato dalla Camera di commercio, impresa e industria di Malta, in collaborazione con l’ambasciata del Bangladesh in Grecia, con l’accreditamento simultaneo a Malta.

Per info ed approfondimenti è possibile contattare il nostro dipartimento Export compilando il seguente form.

con l'invio del presente form accetto le condizioni d'uso e la privacy del sito web.

* campi obbligatori.

Condividi l'articolo

About the author

Sergio Passariello

Sergio Passariello

Blogger, consulente aziendale ed imprenditore