giovedì, Giugno 20, 2024
spot_imgspot_img
HomeFocusBYTHOS: lo studio per il riciclo degli scarti di pesce

BYTHOS: lo studio per il riciclo degli scarti di pesce

E’ giunto a conclusione il progetto BYTHOS, finanziato nell’ambito del programma INTERREG V-A  Italia-Malta e che ha visto come ente capofila il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche, Chimiche e Farmaceutiche (STeBiCeF) dell’Università degli Studi di Palermo. Per la parte maltese sono stati invece coinvolti l’Università di Malta, il Ministero dell’Ambiente e dello sviluppo Sostenibile di Malta e Aqua Biotech Ltd.

BYTHOS, dal 2018 ad oggi, ha perseguito l’obiettivo di isolare dalla biomassa ittica di scarto, che normalmente viene smaltita, i BAMmolecole biologicamente attive, come il collagene per il quale esiste un’elevata domanda di mercato.

La biomassa da scarti ittici potrebbe essere reperita da catture accessorie, dalla trasformazione di pesce venduto nei mercati, ristoranti e negozi o persino dalle frattaglie di pesci in allevamento off-shore. Il progetto, inoltre, vuole identificare i mangimi a minor impatto per l’acquacoltura e lo sviluppo di laboratori BYTHOS in cui i protocolli di estrazione messi a punto per l’estrazione di BAM possano essere mostrati a potenziali investitori.

Si tratta quindi di un esempio eccellente di collaborazione italo-maltese in un settore di grande interesse comune realizzato grazie al sostegno europeo, e in grado di generare nuove opportunità economiche e di lavoro, oltre che a ridurre l’impatto ambientale dell’industria del pescato.

Il progetto è stato raccontato in questo videoclip riassuntivo:

Ora si spera che i risultati del progetto porteranno a un cambiamento di mentalità, in particolare al modo in cui percepiamo i rifiuti dell’industria della pesca e dell’acquacoltura, e che gli investimenti saranno imminenti in modo da aumentare i processi di estrazione mostrati a livello di laboratorio a quelli commerciali.

Il Dipartimento locale della pesca e dell’acquacoltura sta infatti sviluppando il ‘BYTHOS lab’, uno spazio all’interno della propria sede per mostrare i processi a potenziali investitori.

DISCLAIMER

Questo articolo fornisce solo informazioni generali e non sostituisce in alcun modo la consulenza professionale. Si raccomanda di consultare un professionista qualificato prima di prendere qualsiasi decisione importante in merito a questioni finanziarie, legali o di altro tipo. L'autore e la pubblicazione non sono responsabili per eventuali errori o danni causati dall'utilizzo delle informazioni contenute in questo articolo.

Giovanni Guarise
Giovanni Guarise
Giornalista professionista dal 2010, nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa, realizzando approfondimenti e focus per diversi quotidiani, e collaborando nelle attività di comunicazione per un'associazione di categoria in Veneto
Siamo membrispot_img
spot_img

Programma Interreg Italia-Malta 2021-2027: una nuova era di cooperazione transfrontaliera

La nuova iniziativa Interreg cruciale per lo sviluppo socio-economico nel cuore del Mediterraneo, per promuovere innovazione, sostenibilità ambientale e ricchezza culturale.

Horizon Europe: Nuovi Bandi da Oltre 290 Milioni di Euro per Innovazione Digitale e Spaziale

La Commissione Europea lancia i bandi Horizon Europe con un budget di oltre €290 milioni per promuovere l'innovazione digitale, spaziale e industriale.

Bando Europa Creativa 2024: Finanziamenti per Progetti Culturali Transnazionali

Aperto il bando Europa Creativa 2024, offre finanziamenti a progetti culturali transnazionali con un focus su innovazione, inclusione sociale e digitalizzazione. Scadenza: 23 gennaio 2024.

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata