martedì, Aprile 16, 2024
spot_imgspot_img
HomeTecnologiaA Malta le prime elezioni universitarie in blockchain

A Malta le prime elezioni universitarie in blockchain

Gli studenti del Master in Blockchain e Distributed Ledger Technologies dell’Università di Malta hanno progettato, costruito e utilizzato l’applicazione decentralizzata Blockchain per le elezioni degli organi di rappresentanza.

Soprattutto in questo momento, data la situazione attuale, era importante avere un meccanismo di voto a distanza che permettesse la fiducia e la trasparenza grazie alla soluzione basata su Blockchain. La sfida principale per raggiungere questo obiettivo è quella di far entrare gli utenti in modo affidabile – e le piattaforme di identità digitale come quella fornita da Vodafone forniscono una soluzione“, ha affermato Joshua Ellul, direttore del Centro per le tecnologie di Ledger Distributed Ledger dell’UM.

La dApp di voto ha attinto alla piattaforma di Identità Digitale Decentrata di Vodafone, che offre agli utenti una maggiore privacy, in quanto mantengono il pieno controllo dei loro dati personali piuttosto che un’autorità centralizzata.

Le identità degli elettori sono mantenute anonime e il sistema è trasparente, verificabile e garantito in termini di risultato del voto.

Il team dell’Università di Malta che ha lavorato al progetto è composto da Joshua Ellul, direttore del Centro per le tecnologie di contabilità distribuita dell’UM; Saviour Zammit, che presiede il Centro per le Tecnologie di Contabilità Distribuita; Gordon Pace, professore presso il Dipartimento di Informatica della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (ICT); Shaun Azzopardi, che ha conseguito il dottorato di ricerca presso il Dipartimento di Informatica, e gli studenti del Master che hanno letto il programma Blockchain e DLT e hanno contribuito a testare la piattaforma.

Il Master in Blockchain e DLT dell’Università di Malta è multidisciplinare, in quanto permette agli studenti di acquisire un’ampia comprensione delle varie aree che circondano blockchain, crittocinetiche, contratti intelligenti e altri DLT. Permette inoltre agli studenti di approfondire la propria area di specializzazione.

DISCLAIMER

Questo articolo fornisce solo informazioni generali e non sostituisce in alcun modo la consulenza professionale. Si raccomanda di consultare un professionista qualificato prima di prendere qualsiasi decisione importante in merito a questioni finanziarie, legali o di altro tipo. L'autore e la pubblicazione non sono responsabili per eventuali errori o danni causati dall'utilizzo delle informazioni contenute in questo articolo.

Siamo membrispot_img
spot_img

Programma Interreg Italia-Malta 2021-2027: una nuova era di cooperazione transfrontaliera

La nuova iniziativa Interreg cruciale per lo sviluppo socio-economico nel cuore del Mediterraneo, per promuovere innovazione, sostenibilità ambientale e ricchezza culturale.

Horizon Europe: Nuovi Bandi da Oltre 290 Milioni di Euro per Innovazione Digitale e Spaziale

La Commissione Europea lancia i bandi Horizon Europe con un budget di oltre €290 milioni per promuovere l'innovazione digitale, spaziale e industriale.

Bando Europa Creativa 2024: Finanziamenti per Progetti Culturali Transnazionali

Aperto il bando Europa Creativa 2024, offre finanziamenti a progetti culturali transnazionali con un focus su innovazione, inclusione sociale e digitalizzazione. Scadenza: 23 gennaio 2024.

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata