Commercio Eventi

Il governo Maltese sostiene la Dieta Mediterranea. Presentata alla FAO l’APP MDiet

I Diritti al Cibo Sano e alla corretta nutrizione con i valori e lo stile di vita del mediterraneo, rappresentano sempre più il cuore dell’interesse delle Nazioni UniteNasce l’asse Italia-Malta per sostenere una rete che promuove la Dieta Mediterranea e trova il suo battesimo nella sede istituzionale più alta: la FAO. E’ proprio nella sede dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura che prende vita, con il sostegno del Governo della Repubblica di Malta, presidente di turno dell’Unione Europea, il progetto condiviso dalla rete costituita da Mactt e Fondazione Culturale “Paolo di Tarso”, con la presentazione di un’applicativo unico nel suo genere grazie ad un meticoloso lavoro scientifico e culturale. Si tratta di Mdiet, l’APP della Dieta Mediterranea. QUI il link della FOTOGALLERY E VIDEO

FAO – ROMA – 1 Febbraio 2017 – Presentata alla FAO l’APP della Dieta Mediterranea “Mdiet” dedicata al Diritto all’Alimentazione e alla corretta nutrizione. Il Governo maltese, presidente di turno dell’Unione Europea, ha sostenuto il progetto condiviso dalla rete costituita da Mactt e Fondazione Culturale “Paolo di Tarso”, che guarda alla prossima realizzazione di una BIENNALE della Dieta Mediterranea per i Diritti Umani al Cibo Sano e alla Pace da condividere con le Nazioni. Assicurare Cibo Sano e Acqua potabile ai Popoli nel prossimo futuro, senza dubbio, sarà una condizione indispensabile perché si possa parlare compiutamente di Giustizia e Pace.

S.E. Vanessa Frazier – Ambasciatore della Repubblica di Malta in Italia

Il Diritto Umano ad accedere all’alimentazione, sancito nel 2000 dal vertice del Millennio delle Nazioni Unite, passa attraverso una nutrizione appropriata per godere di buona salute. La Dieta Mediterranea, è elemento imprescindibile per raggiungere questi obiettivi. Lo ha confermato l’Ambasciatrice di Malta in Italia Vanessa Frazier che, in occasione dell’insediamento del Governo della Repubblica di Malta alla Presidenza di turno dell’Unione Europea, effettuata alla FAO, ha garantito sostegno ad un’iniziativa congiunta in partenariato con la ONG Maltese Mactt – Mediterranean Academy of Culture, Tourism and Trade (www.mactt.eu) e la Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” (www.paoloditarso.it).

FAO – Mr. Lauret Thomas – Assistant Director – General, Technical Cooperation Department

PRESENTATA L’APP DELLA DIETA MEDITERRANEA
Le due Organizzazioni hanno presentato l’innovativa application MDiet (mediterranean diet) ideata dalla “Paolo di Tarso”, la cui realizzazione è stata coordinata dalla Prof.ssa Luana Gallo, Direttore Scientifico del Master in Green Economy, Dieta Mediterranea e Sostenibilità Ambientale Di.B.E.S.T. – UNICAL, che ha coordinato il lavoro di un gruppo di esperti bioeticisti, biologi, nutrizionisti, ambientalisti, Manager della Dieta Mediterranea ed esperti di Intelligenza Connettiva.

FAO – Esposizione APP Dieta Mediterranea in occasione dell’insediamento del Governo Maltese alla Presidenza di turno dell’Unione Europea

L’application scaricabile gratuitamente per smartphone e tablet si è ispirata alle ricerche di Ancel Benjamin Keys, medico e fisiologo statunitense, condotte insieme agli scienziati Flaminio e Alberto Fidanza, noti per gli studi epidemiologici che li condussero a riconoscere l’influenza positiva dell’alimentazione mediterranea sulla prevenzione delle patologie cardiovascolari. E’ scaricabile gratuitamente ai seguenti indirizzi www.mdietapp.eu – www.mdietapp.it. Per la sua capacità di semplificare il rapporto Utente-Dieta Mediterranea l’APP è stata definita la “Cattedra ambulante dell’Agricoltura”. Noti Istituti Alberghieri, infatti, l’adottano come strumento di didattica.

Sergio Passariello – Presidente Mactt – Mediterranean Academy of Culture, Tourism and Trade of Malta

SERGIO PASSARIELLO – PRESIDENTE DEL M.A.C.T.T. DI MALTA
Diamo conto di un impegno intrapreso in questi anni per sostenere iniziative che abbiano lo scopo di favorire interscambi culturali e di sinergia euro mediterranea – dichiara il presidente Mactt Sergio PassarielloSi punta ora all’attuazione di un progetto condiviso, con l’organizzazione a Malta della Biennale della Dieta Mediterranea per i diritti umani al cibo sano”(www.biennaledietamediterranea.it) che, con il Patrocinio del Ministero della Salute del Governo italiano nel 2016, ha saputo già aggregare Nazioni, Enti di Ricerca, PMI, No Profit che condividono la visione del progetto che guarda al bene comune: la salute umana”.

Matilde Ferraro – Antropologa – Ambassador della Fondazione Culturale “Paolo di Tarso”

Un partenariato internazionale, dunque, sostiene la Biennale ideata dalla Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” che valorizza la Dieta Mediterranea, quale ambasciatrice dei Diritti Umani al Cibo Sano e ad un Ambiente sostenibile. Ambassador per la Fondazione presso la FAO l’Antropologa Matilde Ferraro, a capo del Dipartimento Euro Progettazione e Cooperazione Internazionale della “Paolo di Tarso”,

Luana Gallo – Ecologa – Presidente Fondazione Culturale “Paolo di Tarso”

LUANA GALLO – PRESIDENTE FONDAZIONE “PAOLO DI TARSO”
“Quando la Fondazione “Paolo di tarso” ha promosso l’idea di una vera e propria BIENNALE della Dieta Mediterranea per i Diritti Umani al Cibo Sano – ha dichiarato la professoressa Luana Gallo presidente della Fondazione “Paolo di Tarso” – ha lanciato da subito l’idea di una partnership forte come quella in atto con la Mactt di Malta. La BIENNALE – aggiunge il presidente – è un’organizzazione permanente a carattere diffuso e sostenibile, i cui progetti e programmi sono in linea con i principi della Governance Alimentare Sostenibile delle Nazioni Unite che identifica la Dieta Mediterranea quale modello alimentare sostenibile del futuro capace di contrastare le malattie non trasmissibili (Cancro, Diabete, Obesità, malattie cardiovascolari, etc.) oggi tra le prime cause di mortalità mondiale “. Oggi – conclude Luana Gallo – grazie al Governo di Malta, questa Rete porta i suoi frutti alla FAO per una condivisione universale e ciò significa che siamo sulla buona strada.”

FAO – Mostra Fotografica a cura dell’Ing. Charles Mifsud di Malta

LA MOSTRA FOTOGRAFICA
In occasione dell’insediamento del Governo della Repubblica di Malta alla Presidenza di turno dell’Unione Europea effettuata alla FAO, ha preso vita la mostra fotografica dedicata a Malta, a cura del Fotografo Ing. Chalses Mifsud, anche autore di “Echi di una terra sconosciuta”.

LINK FOTOGALLERY E VIDEO
www.paoloditarso.it/fotogallery/fao/index.html

Link Mactt www.mactt.eu
Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” www.paoloditarso.it
Link MDiet APP www.mdietapp.eu – www.mdietapp.it
Biennale: www.biennaledietamediterranea.it

fonte: http://www.comunicareitalia.it

info autore

Anna Rita Panariello

Anna Rita Panariello

Blogger - Imprenditrice