Economia Turismo

Le grandi major cinematografiche internazionali esprimono interesse per Malta

con sede nel Regno Unito la Pinewood Studios, che ha realizzato film come James Bond e Harry Potter, è tra i candidati che hanno depositato una manifestazione di interesse per il Kalkara Film Studios.

Questo è stato un anno “record” che in base a quanto è stato riferito, ha portato un fatturato di € 100 milioni nell’economia maltese. E’ quanto ha annunciato il governo maltese, facendo presente che l’industria cinematografica di malta ha attirato l’interesse di un numero di società internazionali del settore cinematografico  ad operare sul proprio territorio.

Gli studi cinematografici di Kalkara sono una componente importante per questo settore. Nel corso degli ultimi mesi, il governo ha avviato un processo competitivo per attrarre investimenti verso queste strutture.

A tal fine, è stata lanciata una manifestazione internazionale di interesse , che si è chiusa all’inizio di questa settimana. In totale, il governo ha ricevuto cinque domande da società e consorzi internazionali di seguito elencati in ordine alfabetico:

  • Golden Zephyr LLC (US)
  • Island Productions (Italy)
  • Mediente Ltd. (UK)
  • Pinewood (UK)
  • SAFET SPA (Italy)

Il Commissario della Film Commission, Englebert Grech, ha dichiarato “che le strutture hanno bisogno di un miglioramento per l’industria cinematografica locale, in modo da garantire una crescita ed uno sviluppo in modo sostenibile: sottolineando in particolare la necessità di un sound stage”, qualcosa che l’industria maltese cinematografica ha sempre avuto bisogno”

“Questo progetto renderà Malta più competitiva, assicurando che il nostro paese sarà in grado di ottenere nuove produzioni cinematografiche internazionali”  ha aggiunto Grech.

Il Ministro del Turismo Edward Zammit Lewis – il cui ministero governa la Film Commissione  – ha precisato che questo è stato un anno molto importante, che dimostra quanto Malta goda di una buona reputazione in questo settore.

Zammit Lewis ha aggiunto che un numero considerevole di aziende internazionali stanno riconoscendo il potenziale di Malta per l’industria cinematografica “tanto è vero che sono disposti a investire milioni di euro in Kalkara Studios ”

Grazie a questo investimento, Zammit Lewis ha aggiunto, il settore sarà in grado di generare occupazione per tutto l’anno.

fonte: http://www.maltatoday.com.mt

Condividi l'articolo

info autore

Anna Rita Panariello

Anna Rita Panariello

Blogger - Imprenditrice