12.3 C
La Valletta
giovedì, 27 Gennaio 2022
HomeAccordi bilateraliMalta e il CETA: i vantaggi per le aziende dopo la ratifica

Malta e il CETA: i vantaggi per le aziende dopo la ratifica

Malta rientra tra i 14 Stati membri dell’Unione Europea che hanno ratificato il CETA, l’accordo commerciale di libero scambio tra UE e Canada approvato lo scorso 21 Settembre dal Parlamento Europeo.

Malta Business ha contribuito alla redazione di un focus sul CETA e alla sua presentazione in un webinar gratuito proprio in ragione dell’importanza che questo trattato sta rivestendo per le imprese maltesi, come stimolo anche per incoraggiare l’Italia a seguire il passo della ratifica.

L’accordo elimina le tariffe doganali per gli esportatori e gli importatori locali, aprendo il mercato canadese alle aziende e consentendo loro di partecipare a gare d’appalto per lavori pubblici previste in Canada a tutti i livelli istituzionali (federale, provinciale e comunale)

La ratifica ha stimolato una crescita degli investimenti, rendendo più facile per i professionisti maltesi lavorare in Canada e incoraggiando le PMI dell’isola a sfruttare nuovi mercati all’estero.

Il CETA garantisce grandi risparmi sui dazi doganali, eliminando i dazi sul 99% di tutte le linee tariffarie. A beneficiare dell’assenza di dazi sono quasi tutte le esportazioni, in particolare su prodotti farmaceutici, macchinari e apparecchiature elettriche e chimiche.

Per Malta, il Canada rappresenta il 7° mercato di esportazione di beni al di fuori dell’UE, nonché il più grande mercato extra UE per quanto riguarda le esportazioni di servizi: in particolare di servizi finanziari, di trasporto e turistici.

Il Canada è attualmente il più grande mercato di Malta per le esportazioni di servizi al di fuori dell’UE. Le principali esportazioni di servizi di Malta verso il Canada sono i servizi finanziari, di trasporto e turistici. Con CETA, le aziende maltesi avranno accesso al grande mercato canadese degli appalti pubblici. Le aziende maltesi avranno l’opportunità di fare offerte per la fornitura di beni e servizi per gare d’appalto a tutti i livelli di governo in Canada (federale, provinciale e comunale).

Leggi i principali numeri delle esportazioni maltesi verso il Canada

Giovanni Guarise
Giornalista professionista dal 2010, nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa, realizzando approfondimenti e focus per diversi quotidiani, e collaborando nelle attività di comunicazione per un'associazione di categoria in Veneto
Siamo partner dispot_img
spot_img
spot_img

Ricerca applicata IA: il nuovo incentivo della MDIA

Una parte del budget messo a disposizione dell'autorità governativa per l'innovazione digitale MDIA (Malta Digital Innovation Authority) è stata destinata alla creazione di misure...

Arts Council Malta presenta le misure “Resilience Funding Schemes”

Nel corso di una recente conferenza stampa è stata annunciata l'apertura del primo bando per il Programming Support Scheme 2022 promosso da Arts Council...

ITPIS: il sostegno per l’internazionalizzazione da Malta

L'International Trade Promotion Incentive Scheme (ITPIS) mira a sostenere le imprese maltesi che vogliono internazionalizzare la loro attività, o che stanno già esportando e desiderano promuovere un prodotto o un servizio in un nuovo mercato.

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata