14.3 C
La Valletta
giovedì, 27 Gennaio 2022
HomeEconomiaFMI: "Malta in ripresa, ma occhio a Covid e greylist"

FMI: “Malta in ripresa, ma occhio a Covid e greylist”

Malta ha superato bene l’emergenza Covid-19, ma l’incertezza su una possibile ricomparsa del virus e il greylist finanziario “prolungato” rimangono questioni sulle quali tenere alta l’attenzione: l’FMI è arrivato a queste conclusioni nel suo ultimo report sul Paese.

Il Fondo Monetario Internazionale è un organismo delle Nazioni Unite che cerca di promuovere la sicurezza finanziaria globale, emettendo finanziamenti nei confronti degli Stati, oltre a realizzare analisi e previsioni per favorire un maggior controllo delle politiche finanziarie pubbliche.

Il nuovo report è arrivato dopo l’incontro a Malta tra una delegazione dello stesso FMI e alcuni funzionari del governo.

Il Fondo ha affermato che la pandemia da Covid-19 ha colpito duramente anche l’economia maltese, così come quella di tutti i Paesi. Le entrate derivanti dal turismo sono scese bruscamente, e i servizi “ad alta intensità di contatto” sono stati gravemente colpiti a causa delle restrizioni alla mobilità interna.

Come risultato di tutto questo, il PIL reale si è contratto del 7% nel 2020, determinando la peggiore recessione degli ultimi decenni.

Tuttavia, la risposta politica rapida e coraggiosa delle autorità ha contribuito a mitigare l’impatto negativo della crisi economica, evitando licenziamenti su larga scala, fallimenti e disintermediazione del credito. E oggi, mentre le vaccinazioni procedono a buon ritmo e le misure di contenimento si allentano, l’attività economica sta riprendendo forza.

Di conseguenza, la fiducia dei consumatori e delle imprese è tornata ai livelli precedenti alla pandemia, e stanno già emergendo segnali di una stabilizzazione del mercato del lavoro.

Premesso questo, l’incertezza è ancora “molto alta”, con rischi per l’outlook del Paese inclinati al ribasso a causa di una possibile recrudescenza globale della pandemia e di un posizionamento prolungato nella lista grigia della Financial Action Task Force (FATF).

Serve, quindi, non abbassare la guardia e proseguire con forza la rincorsa al contenimento dei contagi, e all’attuazione delle riforme necessarie per l’uscita dalla lista grigia.

Giovanni Guarise
Giornalista professionista dal 2010, nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa, realizzando approfondimenti e focus per diversi quotidiani, e collaborando nelle attività di comunicazione per un'associazione di categoria in Veneto
Siamo partner dispot_img
spot_img
spot_img

Ricerca applicata IA: il nuovo incentivo della MDIA

Una parte del budget messo a disposizione dell'autorità governativa per l'innovazione digitale MDIA (Malta Digital Innovation Authority) è stata destinata alla creazione di misure...

Arts Council Malta presenta le misure “Resilience Funding Schemes”

Nel corso di una recente conferenza stampa è stata annunciata l'apertura del primo bando per il Programming Support Scheme 2022 promosso da Arts Council...

ITPIS: il sostegno per l’internazionalizzazione da Malta

L'International Trade Promotion Incentive Scheme (ITPIS) mira a sostenere le imprese maltesi che vogliono internazionalizzare la loro attività, o che stanno già esportando e desiderano promuovere un prodotto o un servizio in un nuovo mercato.

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata