venerdì, Marzo 1, 2024
spot_imgspot_img
HomeFiscalitàImpreseNuovi incentivi per l'affitto di spazi industriali privati

Nuovi incentivi per l’affitto di spazi industriali privati

Per aiutare le aziende e i lavoratori autonomi a prendere in affitto locali industriali e artigianali privati, il Governo maltese ha lanciato il programma Industrial Rent Subsidy.

Come annunciato lo scorso anno dal ministro dell’Economia, Silvio Schembri, sono stati stanziati 2.500.000 euro per aiutare chiunque lo richieda a prendere in affitto gli spazi necessari per la propria attività economica.

L’iniziativa – ha precisato il ministro in una conferenza stampa – non è in alcun modo legata all’emergenza coronavirus, ma all’obiettivo di liberare risorse alle imprese per far crescere gli investimenti e la forza lavoro.

Ogni azienda può richiedere un massimo di 75.000 euro per un periodo di 3 anni (25 mila euro ogni anno), arrivando a coprire fino al 50% della spesa di affitto. Il regime di incentivi sarà a disposizione fino al 31 dicembre 2022.

Il programma non è rivolto alle grandi imprese, ma piuttosto alle Pmi e alle cooperative, nonché alle imprese autonome registrate.

I richiedenti – infatti – devono avere un numero di dipendenti pari o inferiore a 100 persone, assunte con un contratto a tempo pieno. e un fatturato annuo che non superi i 10 milioni di euro nei due anni precedenti.

Tra le imprese che possono beneficiare di questo regime vi sono quelle piccole aziende che necessitano di officine per fornire servizi di riparazione o manutenzione di macchinari, attrezzature o veicoli a motore, nonché imprese manifatturiere e altre attività industriali o artigianali.

Sono esclusi dalle richieste gli spazi che sono di proprietà di persone legate in diversi modi al richiedente, di proprietà pubblica e anche showroom e aree espositive.

Per ottenere maggiori dettagli su come ottenere gli incentivi del Governo o avere una consulenza gratuita contatta gli uffici di Malta Business Agency compilando il seguente form.

DISCLAIMER

Questo articolo fornisce solo informazioni generali e non sostituisce in alcun modo la consulenza professionale. Si raccomanda di consultare un professionista qualificato prima di prendere qualsiasi decisione importante in merito a questioni finanziarie, legali o di altro tipo. L'autore e la pubblicazione non sono responsabili per eventuali errori o danni causati dall'utilizzo delle informazioni contenute in questo articolo.

Giovanni Guarise
Giovanni Guarise
Giornalista professionista dal 2010, nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa, realizzando approfondimenti e focus per diversi quotidiani, e collaborando nelle attività di comunicazione per un'associazione di categoria in Veneto
Siamo membrispot_img
spot_img

Programma Interreg Italia-Malta 2021-2027: una nuova era di cooperazione transfrontaliera

La nuova iniziativa Interreg cruciale per lo sviluppo socio-economico nel cuore del Mediterraneo, per promuovere innovazione, sostenibilità ambientale e ricchezza culturale.

Horizon Europe: Nuovi Bandi da Oltre 290 Milioni di Euro per Innovazione Digitale e Spaziale

La Commissione Europea lancia i bandi Horizon Europe con un budget di oltre €290 milioni per promuovere l'innovazione digitale, spaziale e industriale.

Bando Europa Creativa 2024: Finanziamenti per Progetti Culturali Transnazionali

Aperto il bando Europa Creativa 2024, offre finanziamenti a progetti culturali transnazionali con un focus su innovazione, inclusione sociale e digitalizzazione. Scadenza: 23 gennaio 2024.

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata