domenica, Maggio 19, 2024
spot_imgspot_img
HomeEconomiaOcchi puntati su Malta da parte di investitori di Dubai

Occhi puntati su Malta da parte di investitori di Dubai

L’investitore internazionale di Dubai, Damac, player mondiale nel settore investimenti, sta valutando una possibile espansione del portafoglio di investimenti internazionali, secondo diversi rapporti, a Malta.

Il primo ministro Joseph Muscat ha tenuto un incontro privato con il presidente Damac Hussain Sajwani la scorsa settimana, durante il quale ha visitato l’isola maltese.

Fonti dei media locali dicono durahte il cordiale incontro si è discusso di un ulteriore aumento della crescita del turismo e l’appeal storico che Malta offre rispetto ad una posizione favorevole alle imprese.

Sajwani alla stampa locale ha dichiarato: “Malta presenta un mix ideale di investimenti che lo rendono un luogo molto attraente per gli lo sviluppo d’investimenti nel settore del lusso e dell’ospitalità per players che vogliono espandersi nella zona dell’UE.

“Grazie ad incentivi fiscali favorevoli per gli investitori stranieri e un governo stabile, oltre ad avere una  leadership che continua a guidare la crescita economica attraverso il settore turistico, Malta è una destinazione che stiamo tenendo d’occhio mentre continuiamo ad esplorare ulteriori opportunità di espansione.”

La società a Dubai ha guadagnato fama internazionale dopo aver collaborato con Trump Organization per costruire il primo e unico Trump International Golf Club in Medio Oriente.

L’impresa ora si estende in tutto il Medio Oriente con progetti negli Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Qatar, Giordania, Libano e Regno Unito.

 

DISCLAIMER

Questo articolo fornisce solo informazioni generali e non sostituisce in alcun modo la consulenza professionale. Si raccomanda di consultare un professionista qualificato prima di prendere qualsiasi decisione importante in merito a questioni finanziarie, legali o di altro tipo. L'autore e la pubblicazione non sono responsabili per eventuali errori o danni causati dall'utilizzo delle informazioni contenute in questo articolo.

Sergio Passariello
Sergio Passariello
Fondatore della rete "Malta Business", una rete di consulenza, sviluppo e organizzazione aziendale a Malta nonchè CEO di Euromed International Trade che si occupa internazionalizzazione del business e sviluppo commerciale. CEO dell'Accademia Mediterranea di Cultura, Tecnologia e Commercio con sede a Malta, istituto di istruzione superiore autorizzato da MFHEA. Fondatore del CETA BUSINESS FORUM e del CETA BUSINESS NETWORK, il primo ecosistema digitale imprenditoriale per valorizzare i rapporti tra Europa e Canada.
Siamo membrispot_img
spot_img

Programma Interreg Italia-Malta 2021-2027: una nuova era di cooperazione transfrontaliera

La nuova iniziativa Interreg cruciale per lo sviluppo socio-economico nel cuore del Mediterraneo, per promuovere innovazione, sostenibilità ambientale e ricchezza culturale.

Horizon Europe: Nuovi Bandi da Oltre 290 Milioni di Euro per Innovazione Digitale e Spaziale

La Commissione Europea lancia i bandi Horizon Europe con un budget di oltre €290 milioni per promuovere l'innovazione digitale, spaziale e industriale.

Bando Europa Creativa 2024: Finanziamenti per Progetti Culturali Transnazionali

Aperto il bando Europa Creativa 2024, offre finanziamenti a progetti culturali transnazionali con un focus su innovazione, inclusione sociale e digitalizzazione. Scadenza: 23 gennaio 2024.

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata