domenica, Ottobre 2, 2022
spot_imgspot_img
HomeAccordi bilateraliIl ministro degli Esteri maltesi incontra Sarraj in Libia

Il ministro degli Esteri maltesi incontra Sarraj in Libia

Cooperazione internazionale al centro del summit tra i Paesi del Mediterraneo

Il capo del Consiglio di Presidenza Fayez Al-Sarraj ha incontrato giovedì a Tripoli i ministri degli Esteri turco e maltese, Mevlut Cavusoglu ed Evarist Bartolo, per discutere in merito ai recenti sviluppi sulla questione migranti in Libia e al rilancio di soluzioni condivise per rafforzare la cooperazione tra i Paesi.

Il Libya Observer riferisce che durante l’incontro si è discusso di collaborazione internazionale in diversi campi, di come aiutare la Libia a ritrovare una stabilità e a rilanciare il settore dei servizi, oltre che di possibili collegamenti aerei commerciali tra i tre Paesi del Mediterraneo.

L’ufficio stampa di Al-Sarraj ha dichiarato che i funzionari del Governo libico hanno esaminato l’operazione IRINI dell’Unione Europea per attuare l’embargo sulle armi dell’ONU in Libia, ribadendo la necessità che l’operazione copra i confini terrestri, marittimi e aerei, poiché, secondo Al-Sarraj, le armi vengono consegnate senza sosta via aerea alle milizie locali.

La discussione, naturalmente, ha coinvolto il problema dell’immigrazione clandestina e della lotta contro i trafficanti di esseri umani, con Turchia e Malta che hanno espresso apprezzamento per il ruolo umanitario della Libia rendendosi disponibili a fornire le attrezzature necessarie per la guardia costiera.

E’ stato infine sottolineato che l’UE dovrebbe contribuire attivamente alla lotta contro l’immigrazione clandestina e allo sradicamento del problema investendo nei paesi d’origine dei migranti. I funzionari hanno convenuto di formare un lavoro di squadra comune per seguire gli interessi dei paesi.

Siamo partner dispot_img
spot_img
spot_img

LIFE FOSTER  pubblicati i risultati del progetto per prevenire lo spreco alimentare

l'Istituto del Turismo ed il Malta Business Bureau di Malta coinvolto nel progetto life foster per ridurre la percentuale degli sprechi alimentari nel settore della ristorazione.

L’incentivo fiscale per l’impiego di personale altamente qualificato

Lo sviluppo e l'espansione delle industrie basate sulla conoscenza richiedono la disponibilità di risorse umane. Tali risorse possono essere sviluppate attraverso l'istruzione e la...

Internazionalizzazione: l’incentivo per progetti di collaborazione

L'International Trade Promotion Incentive Scheme (ITPIS) mira a sostenere le imprese maltesi che desiderano internazionalizzare la propria attività, o che già esportano e vogliono...

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata