giovedì, Settembre 29, 2022
spot_imgspot_img
HomeFocusBlockchainPresentata a Malta la prima piattaforma di digitalizzazione valute con la blockchain.

Presentata a Malta la prima piattaforma di digitalizzazione valute con la blockchain.

In un evento organizzato dalla Chamber of Commerce di Malta, e’ stato lanciato oggi,  4 Luglio 2018, STASIS, la prima piattaforma al mondo che consentirà’ ai governi nazionali di digitalizzare le valute in corso legale utilizzando blockchain.

Ideata per porre fine ad uno dei problemi maggiori che si incontrano oggigiorno nel mercato delle criptovalute, quello della volatilita’ del prezzo, STASIS introduce le criptovalute il qui valore e’ legato al valore delle monete nazionali in corso legale (fiat money). Il progetto pilota vede lanciato in un primo momento soltanto il Statis Euro Token – un token il cui valore e’ legato a quello della moneta dell’ Unione Europea.

STASIS e’ stato svilupatto da un gruppo di specialisti, tra cui Gregory Klumov, Vyacheslav Kim e Anatoliy Knyazev, visionari e esperti di matematica, IT e finanzia, che possono vantare diversi progetti di tecnologia blockchain portati a termine con successo, tra cui la Fondazione del primo fondo comune di investimenti privati in criptovalute, Bitcoin Fund e l’Exante, la prima piataforma di exchange basata a Malta.

STASIS ha sede a Malta e sta lavorando per ottenere una licenza nell’ambito del quadro normativo maltese recentemente pubblicato, relativo alle tecnologie di contabilità distribuita (“DLT”), facendo di Malta il primo paese dell’UE a emanare regolamenti relativi a questo settore.

La piattaforma crea un canale di scambio bilaterale tra le criptovalute e il loro collaterale incorporando insieme due mondi del mercato finanziario – quello digitale e quello tradizionale.

Infatti, mentre il token esiste sul protocollo Etherum, la sua controparte reale esiste nel sistema finanziario tradizionale.

La riserva in Euro, create dallo scambio tra Euro e criptovaluta digitale EURS verra’ gestita da una  societa’ di gestione il cui operato verrà’ sottoposto alla verifica trimestrale dei revisori delle società’ di Big Four.

Il progetto ha già attirato l’interesse del governo maltese e di quello di Kazakistan. Il Primo Ministro Joseph Muscat e il Ministro per l Economia Digitale e l’Innovazione, di Malta, Silvio Schembri, presenti all’evento, hanno salutato l’iniziativa positivamente e hanno posto l’accento sull’ impegno di Malta per diventare un leader globale nel mercato offrendo tra l’altro una legislazione che tende a raggiungere un equilibro tra la necessita’ di regolamentazione del mercato e le esigenze del business.

contributo inviato da Malvina Mulliri – Corporate Administrator – Charles Scerri & Associates

Siamo partner dispot_img
spot_img
spot_img

LIFE FOSTER  pubblicati i risultati del progetto per prevenire lo spreco alimentare

l'Istituto del Turismo ed il Malta Business Bureau di Malta coinvolto nel progetto life foster per ridurre la percentuale degli sprechi alimentari nel settore della ristorazione.

L’incentivo fiscale per l’impiego di personale altamente qualificato

Lo sviluppo e l'espansione delle industrie basate sulla conoscenza richiedono la disponibilità di risorse umane. Tali risorse possono essere sviluppate attraverso l'istruzione e la...

Internazionalizzazione: l’incentivo per progetti di collaborazione

L'International Trade Promotion Incentive Scheme (ITPIS) mira a sostenere le imprese maltesi che desiderano internazionalizzare la propria attività, o che già esportano e vogliono...

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata