28.3 C
La Valletta
giovedì, 16 Settembre 2021
HomeEconomia"Rinnovare i servizi finanziari per migliorarne la reputazione"

“Rinnovare i servizi finanziari per migliorarne la reputazione”

I servizi finanziari sono stati un pilastro importante dell’economia maltese negli ultimi tre decenni. Tuttavia, è ora opportuno dare un nuovo sguardo alla reputazione del settore e la Malta Financial Services Authority ha un ruolo importante da svolgere in tal senso. Il CEO ad interim della MFSA, Christopher Buttigieg ha parlato di questo in un recente editoriale pubblicato sul Times of Malta. Riprendiamo di seguito le sue osservazioni.

Dalla crisi finanziaria del 2008, la regolamentazione dei fornitori di servizi finanziari è entrata in fibrillazione. L’appartenenza di Malta al Sistema Europeo di Supervisione Finanziaria (ESFS) rende il Paese all’avanguardia in queste iniziative.

I regolatori e l’industria hanno dovuto adattarsi a un afflusso ad alta intensità di regolamentazione ad ampio raggio, che si tratti di risoluzione, cybersicurezza, pagamenti aperti, antiriciclaggio, finanza sostenibile, criptovalute e protezione dei dati, senza menzionare i fattori che intervengono, come la Brexit.

Quest’ultimo decennio è stato impegnativo. Tenere il passo con questo panorama in continua evoluzione richiede un nuovo approccio alla regolamentazione. Un regolatore di servizi finanziari efficace deve avere una forte funzione di scansione dell’orizzonte per anticipare gli sviluppi a livello europeo e identificare le prossime tendenze. Non si tratta solo di preparare l’autorità ai cambiamenti in arrivo, ma anche il settore.

Questa è stata, infatti, una delle lezioni apprese dalla MFSA con l’introduzione della valutazione di “efficacia” nel processo di valutazione Moneyval: non si tratta solo dell’attuazione di una legge o di uno standard, ma anche di come il settore stia effettivamente implementando tali norme.

Un regolatore di servizi finanziari efficace deve capire le sfide affrontate dalle imprese e sostenerle con azioni educative, di sensibilizzazione, e certezza normativa.

La MFSA ha subito un processo di sviluppo delle capacità negli ultimi due anni, investendo in risorse per alzare il livello e garantire che il settore dei servizi finanziari a Malta possa essere sicuro e rispettabile per farne ancora un forte pilastro dell’economia maltese.

Garantire che l’AML/CFT fosse in cima all’agenda della MFSA era, infatti, una delle nostre principali priorità nel 2020. Anche se doloroso nel breve termine, una più forte cultura della conformità agli standard internazionali è il modo giusto per affermarci come un forte e rispettabile attore regionale nel settore finanziario.

Inoltre, la MFSA ha aumentato le sue ispezioni a 338 visite prudenziali (rispetto alle 202 del 2019), 184 delle quali includevano una valutazione della conformità AML/CFT. Ha anche condotto altre 81 ispezioni AML/CFT eseguite da agenti della Financial Intelligence Analysis Unit e del Sanctions Monitoring Board, in aumento rispetto alle 25 del 2019.

Salvaguardare la reputazione di Malta e garantire la sostenibilità dell’industria è stata la nostra strategia quando si è trattato del VFA Framework. Optando per una regolamentazione rigorosa, Malta ha evitato la trappola di attrarre una quantità insostenibile di attività di criptovaluta che avrebbe potuto portare a conseguenze negative per l’economia e la sua reputazione. Ci siamo invece concentrati nell’ingresso di operatori seri che hanno mostrato il più alto livello di comprensione della conformità.

Questo approccio è stato meticoloso e la MFSA ora vanta un quadro di conformità che è in gran parte pronto per l’attuazione della recente proposta della Commissione europea per un regolamento sui mercati delle criptovalute (MiCA), con un operatore autorizzato, altri 12 che hanno un’approvazione in-principio, due White Paper registrati e 19 agenti VFA con una serie di applicazioni in cantiere.

La reputazione è fondamentale per il futuro del settore dei servizi finanziari a Malta. Anche se questa strada è lunga, la MFSA continuerà a lavorare duramente per migliorare in tal senso, guidando le imprese alla conformità e, quindi, sostenendo la loro crescita futura, pur mantenendo la porta saldamente chiusa per i cattivi attori“.

Per sviluppare il tuo progetto di business nel settore dei servizi finanziari a Malta e ottenere una licenza dalla MFSA richiedi una consultazione con il team di Malta Business Agency.

Sottoscrivi la nostra newsletter

Giovanni Guarise
Giornalista professionista dal 2010, nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa, realizzando approfondimenti e focus per diversi quotidiani, e collaborando nelle attività di comunicazione per un'associazione di categoria in Veneto
Siamo partner dispot_img
spot_img
spot_img

Nuovi incentivi per l’affitto di spazi industriali privati

La nuova misura (non legata al Covid-19) per stimolare investimenti e assunzioni

RES Scheme: l’incentivo per le energie rinnovabili

Il Governo maltese ha lanciato il Renewable Energy System Scheme, meglio noto come RES

M.I.C.E Business Scheme: il sostegno a fiere ed eventi

Per sostenere il rilancio economico del Paese anche attraverso il settore degli eventi e rendere attrattiva la scelta di Malta nel 2021 e nel...

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata