lunedì, Dicembre 5, 2022
spot_imgspot_img
HomeEconomiaTallinja Card. Viaggiare sui trasporti pubblici maltesi, sarà gratis.

Tallinja Card. Viaggiare sui trasporti pubblici maltesi, sarà gratis.

Come annunciato dal governo, a partire dal 1 ottobre 2022, tutti i titolari di una Tallinja Card personalizzata valida potranno viaggiare gratuitamente a bordo di tutti gli autobus del trasporto pubblico di Malta che effettuano rotte diurne, notturne e servizi speciali.

Per usufruire del trasporto pubblico gratuito, tutto ciò che si dovrà fare è toccare la vostrav Tallinja Card personalizzata sulla biglietteria automatica accanto all’autista dell’autobus ogni volta che si sale sull’autobus. Per tutti i possessori di una Tallinja Card personalizzata valida, non è necessario richiederne una nuova. Il nuovo sistema aggiornerà automaticamente la vostra carta per poter viaggiare gratuitamente.

Non sarà necessario avere credito sulla propria Tallinja Card per viaggiare su rotte diurne, notturne e servizi speciali. Tuttavia, tutti i passeggeri con saldo negativo sulla Tallinja Card o con una Tallinja Card non valida non potranno viaggiare gratuitamente e dovranno pagare un biglietto in contanti.

Inoltre, i passeggeri che utilizzano la Tallinja Card per servizi di autobus non idonei al viaggio gratuito (come i servizi diretti di Tallinja e i servizi on demand) dovranno disporre di credito sufficiente sulla Tallinja Card per pagare il viaggio.

E’ possibile controllare il saldo sulla propria Tallinja Card inserendo il proprio numero cliente utilizzando il seguente link: https://www.publictransport.com.mt/en/check-card-balance o scaricando l’APP gratuita Tallinja da Apple Store o Google Store.

Chi ha diritto al Trasporto Pubblico Gratuito?

Chiunque abbia una Tallinja Card personalizzata ha diritto al trasporto pubblico gratuito. Ciò include carte per bambini, carte per studenti, carte per adulti, carte per concessioni e carte Gozo.

Cosa succede se si tocca la Tallinja Card sulla biglietteria automatica?

Affinché l’operatore dell’autobus e le autorità tengano traccia del numero dei passeggeri ai fini della pianificazione, è importante toccare la Tallinja Card sulla biglietteria automatica ogni volta che si sale sull’autobus. Gli ispettori effettuano ogni giorno ispezioni casuali sugli autobus per verificare che tutti i passeggeri abbiano utilizzato la loro Tallinja Card o acquistato un biglietto in contanti. Se non si procede a toccare la carta sulla macchinetta all’interno dell’autobus, sono state previste multe di € 50 e la Tallinja Card verrà confiscata fino al pagamento della multa.

Posso usare la Tallinja Card di un amico o parente per viaggiare?

No. La Tallinja Card è personalizzata. È registrata a vostro nome. Visualizza la vostra foto (tranne le carte bambino) e il nome. Pertanto, le Tallinja Cards non possono essere condivise. Chiunque venga sorpreso a utilizzare la Tallinja Card di qualcun altro verrà multato di € 50.

Ho perso la mia Tallinja Card. Come posso averne uno nuovo?

Puoi acquistare una carta sostitutiva presso una delle biglietterie. Puoi anche ordinare una carta sostitutiva per telefono chiamando il 2122 2000.

Per ulteriori informazioni, comprese le FAQ, visitare gentilmente
https://www.publictransport.com.mt/en/free-travel

Fonte: Malta Pubblic Transport

Siamo partner dispot_img
spot_img
spot_img

UK abbandona Erasmus+. Grande opportunità per Malta.

Ormai è ufficiale, la perdita dell'accesso del Regno Unito al programma Erasmus+ dopo la Brexit ha suscitato tristezza e rabbia diffuse nel Regno Unito.  Le...

LIFE FOSTER  pubblicati i risultati del progetto per prevenire lo spreco alimentare

l'Istituto del Turismo ed il Malta Business Bureau di Malta coinvolto nel progetto life foster per ridurre la percentuale degli sprechi alimentari nel settore della ristorazione.

L’incentivo fiscale per l’impiego di personale altamente qualificato

Lo sviluppo e l'espansione delle industrie basate sulla conoscenza richiedono la disponibilità di risorse umane. Tali risorse possono essere sviluppate attraverso l'istruzione e la...

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata