HSBC Malta sostiene il programma di incentivi per l’export in risposta all’emergenza coronavirus, promosso da TradeMalta.

Come anticipato in un precedente articolo, le imprese colpite dalla pandemia possono beneficiare del sostegno finanziario di TradeMalta per incrementare gli investimenti in marketing internazionale attraverso l’utilizzo dei canali digitali, e per formare il personale sempre nell’ambito del digital marketing. Possono anche beneficiare di un indennizzo per le spese non recuperabili relative a esposizioni commerciali annullate.

Joyce Grech, responsabile del settore Commercial Banking di HSBC Malta, ha affermato: “Il nostro sostegno al TradeMalta COVID-19 Export Response Scheme è allineato con l’obiettivo di incoraggiare le imprese a transitare verso il digitale. Gli ultimi mesi hanno dimostrato il valore di questo passaggio, che porta le imprese verso un processo di dematerializzazione. I nostri colleghi di Global Trade and Receivables Finance stanno sfruttando le nuove capacità digitali di HSBC Group per rendere il Trade Finance più semplice, sicuro e veloce per i nostri clienti“.

Anton Buttigieg, CEO di TradeMalta, ha dichiarato: “Il COVID-19 Export Response Scheme fornisce alle imprese assistenza finanziaria per investire nei canali di marketing digitale, al fine di promuovere i loro prodotti e servizi a livello internazionale, e anche per formare il personale sempre nel marketing digitale attraverso corsi di eLearning. Avendo il pieno sostegno di HSBC Malta, lo schema aiuterà gli esportatori a passare ai canali digitali, a costruire nuove competenze nel marketing digitale e a mitigare l’impatto dell’emergenza sul loro business“.