lunedì, Maggio 23, 2022
spot_imgspot_img
HomeFocusFinanziamentiArts Council Malta presenta le misure "Resilience Funding Schemes"

Arts Council Malta presenta le misure “Resilience Funding Schemes”

Nel corso di una recente conferenza stampa è stata annunciata l’apertura del primo bando per il Programming Support Scheme 2022 promosso da Arts Council Malta (ACM). Questo programma fa parte dei fondi di resilienza che includono anche i sostegni di garanzia degli eventi e di utilizzo dei posti a sedere pubblicati nel dicembre 2021.

La sezione Resilienza del portfolio di schemi di ACM è fondamentale per fornire agli artisti e ai creativi locali la garanzia necessaria per lo sviluppo e la produzione di progetti in tempi di incertezza causati dalla situazione pandemica globale“, ha affermato il ministro della cultura José Herrera.

Mentre il nostro obiettivo principale rimane focalizzato sulla creazione di un settore sostenibile e più resiliente, come governo comprendiamo la necessità di fornire tranquillità agli artisti attraverso i finanziamenti, per continuare a sostenere il settore nel breve e medio termine“, ha aggiunto il Ministro.

La direttrice dell’Arts Council Malta, Mary Ann Cauchi, ha ribadito che l’impegno del Consiglio verso i settori creativi e culturali include la fornitura agli artisti, ai creativi e agli operatori culturali degli strumenti necessari per implementare programmi che riflettano la crescita dei settori, che stava già avvenendo anche prima della pandemia. “Dobbiamo guardare avanti verso il futuro con l’ambizione di creare un programma più vibrante, sostenibile e professionale per i mesi e gli anni a venire“, ha affermato.

Il primo bando del Programme Support Scheme copre le iniziative che si svolgeranno tra maggio e novembre 2023. Questo bando, che si chiude il 23 febbraio 2022, è uno dei tre bandi distribuiti nel corso dell’anno 2022. I candidati dovranno fornire una proposta di programma di attività correlate con un obiettivo comune, che può includere eventi, produzioni, spettacoli, mostre, festival, iniziative culturali comunitarie, iniziative di formazione e sviluppo allineate ad una previsione di bilancio.

Il programma di sostegno mira a facilitare una maggiore flessibilità finanziaria e strategica, la sicurezza, le collaborazioni, l’impegno innovativo del pubblico, lo sviluppo delle competenze e l’acquisizione di servizi logistici, riducendo al minimo il rischio di perdite impreviste che si verificano a causa di restrizioni impreviste legate alla salute pubblica o a questioni correlate. Gli operatori culturali – sia che operino su piccola, media o grande scala – sarebbero in grado di pianificare in anticipo la loro programmazione adattandosi alle nuove realtà e tenendo conto delle possibili incertezze in modo strategico e finanziariamente fattibile.

Nel fare questo si deve dare la massima importanza alle misure di salute e sicurezza, tenendo presente che queste dipendono dalla situazione dei rispettivi periodi. Pertanto, i richiedenti sono invitati a presentare il loro programma di attività proposto tenendo presente gli scenari attuali.

Questo schema consentirà anche una compensazione per gli eventi con biglietto per posti a sedere che dovrebbero operare al di sotto della piena capacità a causa di restrizioni per ragioni di sicurezza della salute pubblica. La compensazione limitata si basa sulla differenza tra le vendite di biglietti previste in circostanze senza restrizioni e le vendite di biglietti previste con le restrizioni in corso al momento della richiesta.

Le domande che non scelgono di includere la compensazione dei posti attraverso questo schema possono considerare di presentare una domanda separata attraverso il Seat Utilisation Scheme.

Inoltre, la sezione Resilienza include lo Schema di garanzia degli eventi che mira a fornire la necessaria garanzia per i professionisti della cultura e dell’arte in caso di potenziale reintroduzione di misure restrittive oltre a quelle attuali. Lo schema fornirà una compensazione economica di fronte alle misure che possono avere un impatto devastante sul settore, e fornirà un sostegno per coprire gli investimenti in termini di tempo e di capitale nella preparazione per l’organizzazione di attività/eventi.

Il Seat Utilisation Scheme e l’Events Assurance Scheme sono aperti per tutto il 2022 con scadenze specifiche. Per rimanere aggiornati sulle iniziative di Arts Council Malta e partecipare ai bandi contatta il team di Malta Business Agency.

Siamo partner dispot_img
spot_img
spot_img

Change to Grow: l’incentivo per la trasformazione dei processi aziendali

La pandemia ha colpito le aziende con conseguenze che si ripercuoteranno sull'organizzazione del loro processo di business al di là della situazione attuale. Le...

M.I.C.E Business Scheme: il sostegno a fiere ed eventi

Per sostenere il rilancio economico del Paese anche attraverso il settore degli eventi e rendere attrattiva la scelta di Malta nel post Covid, l'ente...

Business Start: il sostegno per sviluppare le tue idee

Molte persone hanno avuto idee improvvise e interessanti ad un certo punto della loro vita, ma la maggior parte di queste intuizioni alla fine...

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata