martedì, Febbraio 7, 2023
spot_imgspot_img
HomeTecnologiaBlockchain nell'industria marittima: vantaggi e limiti

Blockchain nell’industria marittima: vantaggi e limiti

L’applicazione della blockchain può estendersi anche al mondo dello shipping e nell’industria marittima. A spiegarlo è una studentessa, Nina Fauser, dalle pagine del Times of Malta.

Secondo questa analisi la blockchain potrebbe avere un impatto notevole su un gran numero di aspetti logistici, contrattuali e per quanto riguarda naturalmente la tracciabilità delle informazioni: potrebbe influire, ad esempio, sul modo in cui le navi sono registrate e sul modo in cui è archiviata la documentazione.

L’intero processo delle transazioni potrebbe essere reso più efficiente e forse anche più economico, grazie all’immediatezza delle procedure e al processo di dematerializzazione, ma soprattutto più sicuro in quanto a prova di manomissioni grazie al sistema di decentramento che nella blockchain sta alla base della conservazione dei dati.

Per quanto riguarda i carichi di merci, la nuova tecnologia emergente potrebbe migliorare il processo coinvolto nella registrazione e nel trasferimento della proprietà delle merci, facilitando il processo commerciale per tutte le parti interessate, aumentando l’efficienza, riducendo i costi e riducendo le pratiche burocratiche.

Per avere una consulenza specifica nel campo dell’industria marittima o per la registrazione a Malta di imbarcazioni compila il seguente form:

Tuttavia, vi sono anche alcuni rischi che potrebbero scoraggiare le autorità e i singoli individui (come gli armatori) dal voler passare dai metodi tradizionali alle tecnologie a catena di blocchi.

Innanzitutto, il decentramento è a volte difficile da garantire ed è spesso costoso a causa della grande quantità di energia elettrica richiesta. Gli utenti della blockchain utilizzano poi una chiave crittografica per definire la loro identità, ma questa chiave potrebbe essere facilmente copiata e portare all’impersonificazione dell’utente. Inoltre, se la chiave venisse persa, anche tutti gli altri utenti perderebbero il controllo degli asset della catena di blocchi.

Il futuro della blockchain, in conclusione, è sicuramente incerto, con molti punti di vista opposti e contrastanti. La discussione è aperta, e sicuramente continuerà anche in occasione del grande evento internazionale Malta Maritime Summit, in programma nel mese di Ottobre 2020 a Malta, con la partnership di Malta Business.

DISCLAIMER

Questo articolo fornisce solo informazioni generali e non sostituisce in alcun modo la consulenza professionale. Si raccomanda di consultare un professionista qualificato prima di prendere qualsiasi decisione importante in merito a questioni finanziarie, legali o di altro tipo. L'autore e la pubblicazione non sono responsabili per eventuali errori o danni causati dall'utilizzo delle informazioni contenute in questo articolo.

Siamo partner dispot_img
spot_img
spot_img

Lo schema di finanziamento MicroInvest, esteso per il 2023

Lo schema MicroInvest, gestito da Malta Enterprise, viene esteso alle imprese che investono in sistemi per supportare i clienti con disabilità.

UK abbandona Erasmus+. Grande opportunità per Malta.

Ormai è ufficiale, la perdita dell'accesso del Regno Unito al programma Erasmus+ dopo la Brexit ha suscitato tristezza e rabbia diffuse nel Regno Unito.  Le...

LIFE FOSTER  pubblicati i risultati del progetto per prevenire lo spreco alimentare

l'Istituto del Turismo ed il Malta Business Bureau di Malta coinvolto nel progetto life foster per ridurre la percentuale degli sprechi alimentari nel settore della ristorazione.

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata