domenica, Luglio 25, 2021
spot_imgspot_img
HomeFocusBlockchainBlockchain nell'industria marittima: vantaggi e limiti

Blockchain nell’industria marittima: vantaggi e limiti

L’applicazione della blockchain può estendersi anche al mondo dello shipping e nell’industria marittima. A spiegarlo è una studentessa, Nina Fauser, dalle pagine del Times of Malta.

Secondo questa analisi la blockchain potrebbe avere un impatto notevole su un gran numero di aspetti logistici, contrattuali e per quanto riguarda naturalmente la tracciabilità delle informazioni: potrebbe influire, ad esempio, sul modo in cui le navi sono registrate e sul modo in cui è archiviata la documentazione.

L’intero processo delle transazioni potrebbe essere reso più efficiente e forse anche più economico, grazie all’immediatezza delle procedure e al processo di dematerializzazione, ma soprattutto più sicuro in quanto a prova di manomissioni grazie al sistema di decentramento che nella blockchain sta alla base della conservazione dei dati.

Per quanto riguarda i carichi di merci, la nuova tecnologia emergente potrebbe migliorare il processo coinvolto nella registrazione e nel trasferimento della proprietà delle merci, facilitando il processo commerciale per tutte le parti interessate, aumentando l’efficienza, riducendo i costi e riducendo le pratiche burocratiche.

Per avere una consulenza specifica nel campo dell’industria marittima o per la registrazione a Malta di imbarcazioni compila il seguente form:

Tuttavia, vi sono anche alcuni rischi che potrebbero scoraggiare le autorità e i singoli individui (come gli armatori) dal voler passare dai metodi tradizionali alle tecnologie a catena di blocchi.

Innanzitutto, il decentramento è a volte difficile da garantire ed è spesso costoso a causa della grande quantità di energia elettrica richiesta. Gli utenti della blockchain utilizzano poi una chiave crittografica per definire la loro identità, ma questa chiave potrebbe essere facilmente copiata e portare all’impersonificazione dell’utente. Inoltre, se la chiave venisse persa, anche tutti gli altri utenti perderebbero il controllo degli asset della catena di blocchi.

Il futuro della blockchain, in conclusione, è sicuramente incerto, con molti punti di vista opposti e contrastanti. La discussione è aperta, e sicuramente continuerà anche in occasione del grande evento internazionale Malta Maritime Summit, in programma nel mese di Ottobre 2020 a Malta, con la partnership di Malta Business.

Siamo partner dispot_img
spot_img

Articoli correlati

Tassa UE sul carburante per i voli aerei: Malta si oppone

Malta si oppone all'iniziativa europea di istituire una nuova tassa sul carburante per i voli aerei. Si accende il dibattito.

La compagnia di noleggio auto Enterprise approda a Malta

La compagnia Enterprise Holdings ha aperto la sua prima filiale all'aeroporto internazionale di Malta, in collaborazione con Burmarrad Group

Proprietà intellettuale per le PMI: i nuovi fondi UE

La Commissione Europea ha lanciato alla fine dello scorso anno Ideas Powered for Business, un programma di sovvenzioni del valore complessivo di 20 milioni...

Sottoscrivi la nostra newsletter

Resta informato sulle opportunità e nulle novità di Malta Business

Accetto Termini e condizioni e Privacy Policy.

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata