lunedì, Aprile 22, 2024
spot_imgspot_img
HomeEconomiaHSBC Malta: 250 milioni per per avvicinare le imprese ai mercati stranieri

HSBC Malta: 250 milioni per per avvicinare le imprese ai mercati stranieri

L’annuncio è arrivato dalla suggestiva cornice di Sheer Bastion, a Senglea, con un evento di presentazione in grande stile che Hsbc Malta ha scelto per lanciare un messaggio di entusiasmo verso il futuro. Il CEO di HSBC Malta, Andrew Beane, ha dichiarato di credere fermamente alla necessità delle imprese locali di guardare oltre le coste dell’arcipelago per costruire nuove opportunità di affari e di crescita.

Il direttore esecutivo e responsabile commerciale Michel Cordina ha evidenziato che investitori, commercianti e imprese potranno intraprendere nuove missioni internazionali sfruttando i 53 uffici di HSBC collocati in 53 Paesi e gli oltre 5.000 relationship manager presenti in tutto il mondo.

Presenza fisica, informazioni, contatti, supporto finanziario: HSBC offre quindi tutto questo per consentire agli imprenditori maltesi di guardare oltre confine, superando il limite delle dimensioni ridotte di Malta.

Cordina ha aggiunto che il fondo verrà messo a disposizione anche per fornire supporto alle imprese straniere che desiderano investire a Malta: fonte indispensabile per dare impulso alla crescita dell’economia nazionale.

L’investire a Malta, anche dall’Italia, diventa per questo un potenziale di sempre maggiore spessore, da sfruttare anche per aprire le porte dei mercati mondiali grazie al sostegno che un’azienda può trovare in loco.

Un esempio arriva dall’affiancamento che Malta Business, in partnership con il consorzio Euromed International Trade, mette a disposizione delle imprese che desiderano dialogare con l’estero per incrementare il proprio business: un’offerta completa di servizi integrati, dall’individuazione delle aree e dei settori in cui operare, alla definizione delle strategie d’ingresso, al coinvolgimento di tutta l’organizzazione aziendale nello svolgimento delle attività operative connesse all’internazionalizzazione.

DISCLAIMER

Questo articolo fornisce solo informazioni generali e non sostituisce in alcun modo la consulenza professionale. Si raccomanda di consultare un professionista qualificato prima di prendere qualsiasi decisione importante in merito a questioni finanziarie, legali o di altro tipo. L'autore e la pubblicazione non sono responsabili per eventuali errori o danni causati dall'utilizzo delle informazioni contenute in questo articolo.

Giovanni Guarise
Giovanni Guarise
Giornalista professionista dal 2010, nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa, realizzando approfondimenti e focus per diversi quotidiani, e collaborando nelle attività di comunicazione per un'associazione di categoria in Veneto
Siamo membrispot_img
spot_img

Programma Interreg Italia-Malta 2021-2027: una nuova era di cooperazione transfrontaliera

La nuova iniziativa Interreg cruciale per lo sviluppo socio-economico nel cuore del Mediterraneo, per promuovere innovazione, sostenibilità ambientale e ricchezza culturale.

Horizon Europe: Nuovi Bandi da Oltre 290 Milioni di Euro per Innovazione Digitale e Spaziale

La Commissione Europea lancia i bandi Horizon Europe con un budget di oltre €290 milioni per promuovere l'innovazione digitale, spaziale e industriale.

Bando Europa Creativa 2024: Finanziamenti per Progetti Culturali Transnazionali

Aperto il bando Europa Creativa 2024, offre finanziamenti a progetti culturali transnazionali con un focus su innovazione, inclusione sociale e digitalizzazione. Scadenza: 23 gennaio 2024.

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata