Finanziamenti Imprese

HSBC Malta: 250 milioni per per avvicinare le imprese ai mercati stranieri

Avatar
Written by Giovanni Guarise

L’annuncio è arrivato dalla suggestiva cornice di Sheer Bastion, a Senglea, con un evento di presentazione in grande stile che Hsbc Malta ha scelto per lanciare un messaggio di entusiasmo verso il futuro. Il CEO di HSBC Malta, Andrew Beane, ha dichiarato di credere fermamente alla necessità delle imprese locali di guardare oltre le coste dell’arcipelago per costruire nuove opportunità di affari e di crescita.

Il direttore esecutivo e responsabile commerciale Michel Cordina ha evidenziato che investitori, commercianti e imprese potranno intraprendere nuove missioni internazionali sfruttando i 53 uffici di HSBC collocati in 53 Paesi e gli oltre 5.000 relationship manager presenti in tutto il mondo.

Presenza fisica, informazioni, contatti, supporto finanziario: HSBC offre quindi tutto questo per consentire agli imprenditori maltesi di guardare oltre confine, superando il limite delle dimensioni ridotte di Malta.

Cordina ha aggiunto che il fondo verrà messo a disposizione anche per fornire supporto alle imprese straniere che desiderano investire a Malta: fonte indispensabile per dare impulso alla crescita dell’economia nazionale.

L’investire a Malta, anche dall’Italia, diventa per questo un potenziale di sempre maggiore spessore, da sfruttare anche per aprire le porte dei mercati mondiali grazie al sostegno che un’azienda può trovare in loco.

Un esempio arriva dall’affiancamento che Malta Business, in partnership con il consorzio Euromed International Trade, mette a disposizione delle imprese che desiderano dialogare con l’estero per incrementare il proprio business: un’offerta completa di servizi integrati, dall’individuazione delle aree e dei settori in cui operare, alla definizione delle strategie d’ingresso, al coinvolgimento di tutta l’organizzazione aziendale nello svolgimento delle attività operative connesse all’internazionalizzazione.

Condividi l'articolo

About the author

Avatar

Giovanni Guarise

Giornalista professionista dal 2010, nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa, realizzando approfondimenti e focus per diversi quotidiani, e collaborando nelle attività di comunicazione per un'associazione di categoria in Veneto