sabato, Luglio 24, 2021
spot_imgspot_img
HomeFocusEconomia Digitale: Malta ai vertici in Europa

Economia Digitale: Malta ai vertici in Europa

Nel 2020 Malta si è classificata al 5° posto su 28 paesi dell'Unione Europea nella classifica DESI (indice sull'Economia Digitale).

Nel 2020 Malta si è classificata al 5° posto su 28 paesi dell’Unione Europea nella classifica DESI (Digital Economy and Society Index), l’indice che monitora le prestazioni digitali di ogni Paese e fornisce l’istantanea europea generale in materia di Economia Digitale.

L’arcipelago del Mediterraneo si è piazzato davanti a Paesi molto forti, con risorse considerevoli da investire nel settore, come Irlanda, Estonia, Regno Unito, Belgio, Lussemburgo, Spagna e molti altri. Prima di Malta si sono piazzati invece Finlandia, Svezia, Danimarca e Paesi Bassi.

L’indice DESI è aggiornato annualmente e ottimizzato nei suoi contenuti tematici che includono Connettività, Capitale Umano, Uso di Internet, Integrazione della tecnologia digitale e Servizi Pubblici Digitali. Analizziamo brevemente i singoli elementi.

Connettività
Malta ha guadagnato sette posti a partire dal 2019, classificandosi al decimo posto nel 2020 rispetto al diciassettesimo del 2019. Con il 100% delle famiglie coperte con reti NGA e VHC, l’adozione della banda larga fissa dell’84% e miglioramenti nelle connessioni a banda larga a 100 Mbps, Malta può farsi vanto di offrire alla società e al mondo delle imprese uno dei migliori sistemi di connessione in Europa. Di grande interesse, per il futuro, risulta l’investimento su un cavo sottomarino che collegherà Malta a Marsiglia e all’Egitto, riducendo così la dipendenza dall’Italia per le connessioni.

Capitale umano
Le risorse umane sono uno dei temi più importanti per tutti i fornitori di tecnologia e i consumatori. Malta è salita di tre posti dal 9° posto nel 2019 al 6° posto nel 2020. Sono stati ottenuti punteggi elevati in molte aree. Il 38% delle persone a Malta ha competenze digitali di base superiori alla media UE, del 33%. I laureati in ICT sono aumentati in modo significativo, raggiungendo il 7,9% di tutti i laureati, mentre la forza lavoro è composta per il 4,8% da specialisti ICT, una percentuale superiore alla media UE del 3,9%. Sono stati compiuti progressi anche nel settore digitale, dove il 2,1% delle donne specializzate in TIC fa parte della forza lavoro femminile, rispetto alla media UE dell’1,4%.

Utilizzo di Internet
Malta si è piazzata al 6° posto nella classifica DESI, con un solo posto in più rispetto all’anno scorso. Malta ha ottenuto un buon punteggio, con l’85% della popolazione che usa internet. L’82% dei maltesi legge notizie online, contro il 72% della media UE; l’88% utilizza il web per giochi e musica, contro l’81% della media UE; il 48% usa il web per i video on demand, contro il 31% della media UE. E ancora: le videochiamate sono al 64% (60% la media UE), i social network all’82% (65% la media UE), le vendite online al 35% (23% la media UE). Malta è migliorata anche rispetto al numero di persone che frequentano un corso online, con il 13% contro l’11% della media UE. Sorprendentemente, Malta non ha ottenuto buoni risultati negli acquisti online con il 67% della popolazione contro il 71% della media UE, il settore bancario con il 63% degli utenti di internet contro il 66% della media UE.

Integrazione della tecnologia digitale
Al 7° posto, Malta si è classificata all’interno dell’uso delle tecnologie digitali da parte delle imprese. L’analisi dei grandi dati è utilizzata dal 24% delle imprese, la più alta dell’UE. E il 43% delle imprese utilizza i social media contro il 25% dell’UE. Nel commercio elettronico, il 23% delle PMI vende online, mentre il commercio elettronico rappresenta il 6% del fatturato totale delle PMI. Malta è leggermente al di sopra della media UE anche nelle vendite transfrontaliere.

Servizi pubblici digitali
Malta ha ottenuto il 100% per la fornitura di moduli precompilati e il 90% per il completamento del servizio online. Tuttavia, l’adozione dei servizi di eGovernment è ancora bassa, con il 57% degli utenti di Internet contro il 67% della media UE. Il Paese ha anche ottenuto un buon punteggio per i servizi pubblici digitali per le imprese con un punteggio del 94% contro l’88% della media UE. Ci sono invece margini di miglioramento sugli Open Data.

Giovanni Guarise
Giornalista professionista dal 2010, nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa, realizzando approfondimenti e focus per diversi quotidiani, e collaborando nelle attività di comunicazione per un'associazione di categoria in Veneto

1 COMMENT

Comments are closed.

Siamo partner dispot_img
spot_img

Articoli correlati

Tassa UE sul carburante per i voli aerei: Malta si oppone

Malta si oppone all'iniziativa europea di istituire una nuova tassa sul carburante per i voli aerei. Si accende il dibattito.

La compagnia di noleggio auto Enterprise approda a Malta

La compagnia Enterprise Holdings ha aperto la sua prima filiale all'aeroporto internazionale di Malta, in collaborazione con Burmarrad Group

Proprietà intellettuale per le PMI: i nuovi fondi UE

La Commissione Europea ha lanciato alla fine dello scorso anno Ideas Powered for Business, un programma di sovvenzioni del valore complessivo di 20 milioni...

Sottoscrivi la nostra newsletter

Resta informato sulle opportunità e nulle novità di Malta Business

Accetto Termini e condizioni e Privacy Policy.

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata