Lavoro

Formazione dei lavoratori: al via il nuovo bando di incentivi

Avatar
Written by Giovanni Guarise

Al via il secondo avviso rivolto a tutte le imprese maltesi che vogliono formare i loro dipendenti.

Condividi l'articolo

E’ partito ieri il secondo avviso del programma Investing in Skills Scheme, lanciato dall’ente governativo Jobsplus per incentivare la formazione di lavoratori stabili, con l’obiettivo di far crescere la loro produttività e il proprio adattamento nei contesti professionali in cui operano.

Con un budget di 5 milioni di euro disponibili fino al 30 giugno 2023, questo schema rientra nel Programma Operativo II del Fondo Sociale Europeo di Malta – “Investing in human capital to create more opportunities and promote the well-being of society” per il periodo di programmazione 2014-2020.

La misura include anche la formazione online a distanza.

Il bando, valido dal 6 Maggio 2020, è rivolto a tutti i datori di lavoro, che potranno richiedere una sovvenzione di 25,70 € per ogni ora di formazione erogata a un proprio dipendente, e ulteriori 5,15 € orari per la copertura dei costi salariali.

I richiedenti devono soddisfare alcuni criteri di ammissibilità. Generalmente, tra i candidati ammissibili rientrano tutti i datori di lavoro che svolgono un’attività economica, indipendentemente dalla loro forma giuridica. Tra questi figurano società di persone, società, imprese familiari, associazioni, singoli lavoratori autonomi o altri enti, ONG e parti sociali. Anche le ONG e le parti sociali che non svolgono un’attività a fine di lucro possono beneficiare di tale incentivo, a determinate condizioni.

Il richiedente deve compilare un modulo di richiesta e allegare una specifica documentazione di supporto. Le domande incomplete non saranno accettate per l’elaborazione.

L’aiuto non può essere concesso per la formazione che i datori di lavoro svolgono per conformarsi agli Standard Nazionali Obbligatori sulla formazione (in altre parole, deve essere una formazione volontaria, in aggiunta a quella da svolgere per obbligo di legge.

Non sono ammissibili sessioni informative o eventi di Team Building, in quanto non possono essere considerati formazione per i lavoratori. Il dipendente, inoltre, durante il periodo di formazione deve essere impiegato formalmente, e non con contratti da tirocinante o da apprendista.

Per ulteriori informazioni consulta il sito di Jobsplus a questo link.

Condividi l'articolo

About the author

Avatar

Giovanni Guarise

Giornalista professionista dal 2010, nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa, realizzando approfondimenti e focus per diversi quotidiani, e collaborando nelle attività di comunicazione per un'associazione di categoria in Veneto