domenica, Ottobre 2, 2022
spot_imgspot_img
HomeLavoroNuovo sostegno per i lavoratori con figli a casa da scuola

Nuovo sostegno per i lavoratori con figli a casa da scuola

Nuovi aiuti Covid-19 sono stati annunciati in queste ore dal Governo maltese per i genitori che sono stati costretti a fermarsi dal proprio lavoro nel settore privato per stare con i figli in seguito alle ultime restrizioni.

Il nuovo schema di incentivi sarà valido per il periodo 15 Marzo – 11 Aprile, e mira a dare una mano in particolare ai lavoratori del settore privato che non hanno la possibilità di operare in telelavoro, e dovranno restare a casa con i loro figli dopo la chiusura delle scuole. 

I lavoratori a tempo pieno con figli di età inferiore ai 16 anni possono beneficiare di un aiuto di 166,15 euro a settimana, mentre ai lavoratori sarà corrisposto un sostegno pari a 103,85 euro a settimana.

I pagamenti saranno versati al netto dei contributi di sicurezza sociale: pertanto l’ammontare accumulato per la pensione non sarà toccato.

Per beneficiare dell’aiuto governativo i genitori devono trovarsi in una situazione di congedo non retribuito, e i rispettivi datori di lavoro non devono godere dell’integrazione salariale. La natura della mansione deve inoltre precludere al genitore la possibilità di lavorare da casa.

Per le coppie nelle quali entrambi i genitori non possono lavorare da casa, uno solo dei due genitori potrà beneficiare dello schema.

L’anno scorso, in occasione della prima chiusura delle scuole, circa 4.500 persone hanno beneficiato di uno schema simile, per un costo complessivo di 3 milioni di euro.

Giovanni Guarise
Giovanni Guarise
Giornalista professionista dal 2010, nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa, realizzando approfondimenti e focus per diversi quotidiani, e collaborando nelle attività di comunicazione per un'associazione di categoria in Veneto
Siamo partner dispot_img
spot_img
spot_img

LIFE FOSTER  pubblicati i risultati del progetto per prevenire lo spreco alimentare

l'Istituto del Turismo ed il Malta Business Bureau di Malta coinvolto nel progetto life foster per ridurre la percentuale degli sprechi alimentari nel settore della ristorazione.

L’incentivo fiscale per l’impiego di personale altamente qualificato

Lo sviluppo e l'espansione delle industrie basate sulla conoscenza richiedono la disponibilità di risorse umane. Tali risorse possono essere sviluppate attraverso l'istruzione e la...

Internazionalizzazione: l’incentivo per progetti di collaborazione

L'International Trade Promotion Incentive Scheme (ITPIS) mira a sostenere le imprese maltesi che desiderano internazionalizzare la propria attività, o che già esportano e vogliono...

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata