Imprese Lavoro

eSports: incentivi per 3.000 posti di lavoro in 10 anni

Redazione
Scritto da Redazione

I segretari parlamentari Silvio Schembri e Deo Debattista hanno dichiarato che varie misure annunciate nel bilancio di Manovra fiscale sono state attuate con effetto positivo.

Condividi l'articolo

Schembri ha annunciato che il suo segretariato sta lavorando all’attuazione di una strategia per gli eSports e i videogiochi che dovrebbe portare l’occupazione del settore a 3.000 posti di lavoro in dieci anni.

Il responsabile del Governo per l’Economia Digitale ha ricordato che ci sono già 12 aziende che operano nel settore eSports con 200 dipendenti, ricordanco come siano state prese varie misure anche per rendere più autonoma l’MFSA.

Per maggiori informazioni o una consulenza specifica sulle opportunità offerte dal settore del gaming e degli eSports a Malta lascia i tuoi contatti agli uffici di Malta Business compilando il seguente form:

 


con l’invio del presente form dichiaro di aver letto ed accettato i termini, le condizioni e le disposizioni sulla privacy

Di assoluta rilevanza è anche l’istituzione di Teck.mt, finalizzata alla comprensione di varie funzioni nei settori Blockchain e Intelligenza artificiale.

Nella stessa conferenza stampa congiunta il segretario Debattista ha invece affermato, dal canto suo, che l’Autorità per i medicinali ha istituito due unità per garantire che i medicinali siano di altissimo livello qualitativo. 

Una di queste unità garantisce che i medicinali a base di cannabis siano conformi alle rigide normative in modo che possano essere utilizzati solo dai pazienti che li richiedono davvero.

L’altra invece riguarda gli apparecchi medici per garantire che siano dei più alti standard di qualità.

Condividi l'articolo

info autore

Redazione

Redazione