sabato, Ottobre 1, 2022
spot_imgspot_img
HomeEconomiaIA: la strategia maltese è al 10° posto nel mondo

IA: la strategia maltese è al 10° posto nel mondo

Il rapporto AGlobal AI Index condotto da Tortoise Media ha classificato la strategia nazionale di intelligenza artificiale di Malta al 10° posto su 54 paesi: l’arcipelago del Mediterraneo ha così superato Paesi altamente competitivi come Estonia, Svezia e Austria, tra gli altri.

L’indice ha esaminato sette indicatori chiave: Talento, Infrastruttura, Ambiente operativo, Ricerca, Sviluppo, Strategia di governo e Commerciale, su cui Malta ha ricevuto un punteggio molto positivo. L’AI Index ha classificato Malta al 17° posto per Talento, 36° e 25° in Ricerca e Sviluppo rispettivamente, 18° nella parte Commerciale e al 10° posto, come detto, nella Strategia di Governo; con il 32° posizionamento complessivo su 54 Paesi.

In reazione a questo indice, il ministro dell’Economia Silvio Schembri ha osservato come, nel giro di poco tempo dal lancio ufficiale della strategia nazionale AI, sia già stato raggiunto l’obiettivo di entrare tra i primi 10 Paesi al mondo.

L’obiettivo è far diventare Malta “the Ultimate AI Launchpad” – un luogo in cui le aziende e gli imprenditori locali e stranieri possono sviluppare, prototipare, testare e scalare l’IA, e infine valorizzare loro innovazioni con l’adozione in un’intera nazione. L’ambizione è quella di creare le condizioni per il trampolino di lancio dell’AI da Malta al mondo” ha affermato Schembri.

Il ministro ha poi aggiunto che la strategia e la visione per l’intelligenza artificiale a Malta mirano a garantire che i benefici portati da questa prossima ondata di innovazione portino i loro effetti positivi in tutti i segmenti della società maltese.

Il CEO della Malta Digital Innovation Authority Stephen McCarthy ha accolto con favore i risultati presentati dal Global AI Index, in quanto portanto un alto livello di fiducia nella prosecuzione del processo di esecuzione della strategia nazionale AI di Malta. All’MDIA è stato dato il ruolo di supervisionare l’attuazione della stessa strategia.

Abbiamo il primo programma nazionale di certificazione AI al mondo saldamente in atto. Il processo di certificazione include una valutazione dettagliata effettuata da revisori di sistemi registrati che esamineranno la tecnologia, in linea con l’Ethical AI Framework di Malta e le linee guida MDIA, al fine di garantire che l’IA sia eticamente allineata, trasparente e socialmente responsabile. Il processo include anche un esercizio di due diligence sulle persone chiave nel business, per costruire ulteriori livelli di fiducia per gli utenti della tecnologia“, ha detto McCarthy.

Tortoise Media ha sviluppato l’indice per garantire che i responsabili politici, gli imprenditori e il pubblico abbiano una solida comprensione della nuova tecnologia, dato che questa svolta significativa è stata paragonata alla scoperta dell’elettricità.

Fonte: Malta Digital Innovation Authority.

Registrati gratis e segui il nostro webinar “Ripartire da Malta con l’economia digitale”.

Siamo partner dispot_img
spot_img
spot_img

LIFE FOSTER  pubblicati i risultati del progetto per prevenire lo spreco alimentare

l'Istituto del Turismo ed il Malta Business Bureau di Malta coinvolto nel progetto life foster per ridurre la percentuale degli sprechi alimentari nel settore della ristorazione.

L’incentivo fiscale per l’impiego di personale altamente qualificato

Lo sviluppo e l'espansione delle industrie basate sulla conoscenza richiedono la disponibilità di risorse umane. Tali risorse possono essere sviluppate attraverso l'istruzione e la...

Internazionalizzazione: l’incentivo per progetti di collaborazione

L'International Trade Promotion Incentive Scheme (ITPIS) mira a sostenere le imprese maltesi che desiderano internazionalizzare la propria attività, o che già esportano e vogliono...

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata