domenica, Maggio 19, 2024
spot_imgspot_img
HomeEconomiaMalta è al top dell'elenco della UE per laureati ICT

Malta è al top dell’elenco della UE per laureati ICT

Malta ha la quota più alta di laureati in tecnologie dell’informazione e della comunicazione in tutta Europa, con l’8,5 per cento di tutti coloro che hanno completato la formazione terziaria specializzata nel settore.

Eurostat ha dichiarato che, mentre la media europea di tali laureati era al 3,5 per cento, il tasso per Malta due anni fa era il più alto tra i 28 Stati membri.

Il secondo più alto numero di studenti specializzati in ICT è stato in Finlandia, con il 6,7 per cento di coloro che hanno completato l’istruzione terziaria.

I dati mostrano inoltre che, come nel caso degli anni precedenti, il campo ICT è dominato dal sesso maschile.

Nonostante gli sforzi per incoraggiare le studentesse, ai corsi IT, negli ultimi anni, la cifra del 2015 è stata infatti inferiore a quella degli anni precedenti.

D’altra parte, i corsi a livello terziario, incentrati sull’agricoltura, la silvicoltura, la pesca e gli studi veterinari, si sono rivelati meno diffusi tra gli studenti a Malta, con solo lo 0,2% dei laureati specializzati in questo settore – la quota più bassa in tutta Europa.

È stato anche rivelato che quasi cinque milioni di studenti terziari si sono laureati nell’Unione europea nell’anno in esame, poco più di uno su ogni sei donne. A Malta, il 45 per cento dei laureati era di sesso maschile.

Oltre alle ICT esistono solo altri due campi dominati dal sesso maschile: ingegneria, produzione e costruzione e scienze naturali, matematica e statistiche.

La stessa tendenza è stata notata anche a livello comunitario, dove oltre l’80% e più del 70% di coloro che completano corsi di ingegneria, produzione e costruzione erano maschi.

Nel complesso, il maggior numero di laureati a Malta è venuto dai campi del Business & Management, amministrazione e legge, con il 26,7% di coloro che hanno completato la formazione terziaria specializzata in argomenti correlati.

I corsi di salute e benessere, così come le arti e le scienze umanistiche sono stati altrettanto popolari tra gli studenti, attirando il 13 per cento dei laureati.

L’istruzione. in generale, ha avuto un indice di crescita, tra gli studenti a Malta, con il 10,9 per cento dei laureati che intraprendono tali studi.

DISCLAIMER

Questo articolo fornisce solo informazioni generali e non sostituisce in alcun modo la consulenza professionale. Si raccomanda di consultare un professionista qualificato prima di prendere qualsiasi decisione importante in merito a questioni finanziarie, legali o di altro tipo. L'autore e la pubblicazione non sono responsabili per eventuali errori o danni causati dall'utilizzo delle informazioni contenute in questo articolo.

Siamo membrispot_img
spot_img

Programma Interreg Italia-Malta 2021-2027: una nuova era di cooperazione transfrontaliera

La nuova iniziativa Interreg cruciale per lo sviluppo socio-economico nel cuore del Mediterraneo, per promuovere innovazione, sostenibilità ambientale e ricchezza culturale.

Horizon Europe: Nuovi Bandi da Oltre 290 Milioni di Euro per Innovazione Digitale e Spaziale

La Commissione Europea lancia i bandi Horizon Europe con un budget di oltre €290 milioni per promuovere l'innovazione digitale, spaziale e industriale.

Bando Europa Creativa 2024: Finanziamenti per Progetti Culturali Transnazionali

Aperto il bando Europa Creativa 2024, offre finanziamenti a progetti culturali transnazionali con un focus su innovazione, inclusione sociale e digitalizzazione. Scadenza: 23 gennaio 2024.

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata