sabato, Luglio 20, 2024
spot_imgspot_img
HomeTurismoMalta guarda al futuro del turismo: la nuova campagna

Malta guarda al futuro del turismo: la nuova campagna

Malta Tourism Authority lancia la nuova campagna internazionale a sostegno della destinazione in questo periodo di lockdown. È un dato di fatto che MTA non abbia mai smesso di comunicare con i viaggiatori e con gli operatori, ed in Italia lo ha dimostrato creando sin da subito campagne digital volte a mantenere alta l’attenzione sulla destinazione, senza mai perdere il contatto con il turista ed i partner. Parliamo di una comunicazione da un lato più generalista, che ha voluto puntare sulle inconfondibili bellezze dell’Arcipelago, ma anche ad una più specifica e coinvolgente, come il contest dedicato al consumer Portaci a Malta e le Lezioni di Maltesecosìcome il webinar particolarmente gradito organizzato per gli operatori trade e MICE dal titolo Malta: un viaggio mentale oltre i confini.

Una nuova fase strategica viene avviata oggi attraverso una campagna internazionale che parte, sì, dal concetto che invita il viaggiatore a cogliere i vantaggi del momento, approfittando del tempo che ci è concesso per pianificare con tranquillità il viaggio perfetto a Malta, ma rilancia con un messaggio chiaro ed inequivocabile: quando arriverete nell’Arcipelago, ci troverete pronti ad accogliervi secondo i nuovi standard necessari, in totale sicurezza. Mentre gli operatori maltesi sono al lavoro per prepararsi alla riapertura dei flussi turistici, MTA propone una campagna per il consumatore finale. 

I canali social di MTA mostreranno al pubblico di tutti i mercati immagini coinvolgenti e declinate su diverse aree di interesse – come quelle di questo video – attraverso le quali miriamo a fornire ai potenziali visitatori un assaggio evocativo delle isole maltesi e invogliarli a visitarle appena possibile. Oggi più che mai la nostra strategia è volta a mantenere Malta, Gozo e Comino in una posizione Top of Mind”, dichiara Carlo Micallef, Deputy CEO e Chief Marketing Officer in MTA, nonché ideatore della campagna.

L’accoglienza sarà rivoluzionata ed oltre a cercare un luogo dove trascorrere una vacanza piacevole, il viaggiatore certamente vorrà avere la garanzia di poterlo fare in totale sicurezza. Il settore turistico rappresenta una porzione enorme del PIL maltese e questo darà una spinta decisiva alla motivazione del segmento per far sì che si resti in alto nelle classifiche di gradimento dei turisti italiani – aggiunge Ester TamasiDirettrice MTA Italia, che prosegue – per questo ringraziamo la sede centrale per averci fornito il materiale evocativo e suggestivo di questa nuova campagna, necessario per continuare a lanciare un messaggio concreto di positività che dimostri quanto Malta sia stata e continuerà ad essere una meta ideale per gli italiani, anche quando i canoni del viaggio saranno inevitabilmente modificati’.

DISCLAIMER

Questo articolo fornisce solo informazioni generali e non sostituisce in alcun modo la consulenza professionale. Si raccomanda di consultare un professionista qualificato prima di prendere qualsiasi decisione importante in merito a questioni finanziarie, legali o di altro tipo. L'autore e la pubblicazione non sono responsabili per eventuali errori o danni causati dall'utilizzo delle informazioni contenute in questo articolo.

1 COMMENTO

I commenti sono chiusi.

Siamo membrispot_img
spot_img

Programma Interreg Italia-Malta 2021-2027: una nuova era di cooperazione transfrontaliera

La nuova iniziativa Interreg cruciale per lo sviluppo socio-economico nel cuore del Mediterraneo, per promuovere innovazione, sostenibilità ambientale e ricchezza culturale.

Horizon Europe: Nuovi Bandi da Oltre 290 Milioni di Euro per Innovazione Digitale e Spaziale

La Commissione Europea lancia i bandi Horizon Europe con un budget di oltre €290 milioni per promuovere l'innovazione digitale, spaziale e industriale.

Bando Europa Creativa 2024: Finanziamenti per Progetti Culturali Transnazionali

Aperto il bando Europa Creativa 2024, offre finanziamenti a progetti culturali transnazionali con un focus su innovazione, inclusione sociale e digitalizzazione. Scadenza: 23 gennaio 2024.

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata