domenica, Ottobre 2, 2022
spot_imgspot_img
HomeLavoroNuovi aiuti Covid per gli stipendi basati sulle perdite di fatturato

Nuovi aiuti Covid per gli stipendi basati sulle perdite di fatturato

Il Governo maltese rinnova il regime di aiuti per il pagamento dei salari nei confronti delle imprese colpite dall’emergenza coronavirus, ma lo farà sulla base delle perdite subite, che dovranno essere dimostrate attraverso le dichiarazioni del fatturato ai fini IVA nel 2020 rispetto agli stessi periodi dell’anno precedente.

La nuova misura è stata illustrata di recente in una conferenza stampa congiunta alla presenza del ministro dell’Energia e delle Imprese, Miriam Dalli, e dell’amministratore delegato di Malta Enterprise Kurt Farrugia.

Gli aiuti per il pagamento degli stipendi, che nel corso di un anno difficile hanno salvaguardato l’occupazione maltese, non faranno più riferimento a degli allegati fissi che ripartivano le aziende per categorie, assegnando a ciascuna delle quali il diritto ad un importo mensile prestabilito per ciascun lavoratore.

Ora si guarda a chi è stato più o meno colpito dagli effetti delle restrizioni dovute alla pandemia. Ecco come:

  • Le aziende che hanno avuto un calo di fatturato in termini di vendite pari o superiore al 55% riceveranno l’intero supplemento salariale, cioè 800 euro per ciascun dipendente
  • Riduzione del fatturato dal 45% al 54%: 640 euro
  • Riduzione del fatturato dal 35% al 44%: 480 euro
  • Riduzione del fatturato dal 25% al 34%: 320 euro
  • Riduzione del fatturato dal 25% al 10%: 160 euro

Le aziende che invece hanno ottenuto risultati migliori o hanno subito una perdita di vendite inferiore al 9% nell’ultimo anno non potranno più beneficiare dell’integrazione salariale, indipendentemente dal settore in cui operano.

Le imprese che invece hanno dovuto cessare l’attività riceveranno un’integrazione pari al salario pieno.

Ci sono infine alcune imprese che sono esenti da IVA, per le quali è difficile avere una determinazione certificata delle perdite: in questo caso le integrazioni salariali faranno riferimento agli stessi allegati previsti lo scorso anno.

Per accedere agli aiuti legati all’emergenza Covid garantiti dal Governo maltese affidati al supporto di Malta Business Agency.

Contattaci

 
Caterina Passariello
Caterina Passariello
Bachelor's degree in engineering management, blockchain consultant, blogger
Siamo partner dispot_img
spot_img
spot_img

LIFE FOSTER  pubblicati i risultati del progetto per prevenire lo spreco alimentare

l'Istituto del Turismo ed il Malta Business Bureau di Malta coinvolto nel progetto life foster per ridurre la percentuale degli sprechi alimentari nel settore della ristorazione.

L’incentivo fiscale per l’impiego di personale altamente qualificato

Lo sviluppo e l'espansione delle industrie basate sulla conoscenza richiedono la disponibilità di risorse umane. Tali risorse possono essere sviluppate attraverso l'istruzione e la...

Internazionalizzazione: l’incentivo per progetti di collaborazione

L'International Trade Promotion Incentive Scheme (ITPIS) mira a sostenere le imprese maltesi che desiderano internazionalizzare la propria attività, o che già esportano e vogliono...

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata