lunedì, Ottobre 3, 2022
spot_imgspot_img
HomeEconomiaOperatori Betting: scatta l'obbligo di segnalare scommesse sospette

Operatori Betting: scatta l’obbligo di segnalare scommesse sospette

La Malta Gaming Authority ha reso nota la data di inizio dei nuovi regolamenti, redatti a seguito di una consultazione con gli operatori del settore, sugli obblighi di segnalazioni di scommesse sospette. L’MGA ha dichiarato che intende mettere a disposizione di tutti gli operatori con licenza B2C dal prossimo 1° novembre 2020 il suo Suspicious Betting Reporting Mechanism (SBRM). E sempre dal mese di novembre gli operatori potranno già segnalare attività di scommesse sospette all’MGA, anche se l’obbligo di segnalazione entrerà ufficialmente in vigore solo all’inizio del 2021,

L’autorità ha riferito che prima di rendere disponibile l’SBRM, verrà fornito a tutti gli operatori betting B2C un manuale sulle modalità di utilizzo del sistema per una facile consultazione.

Nel corso del mese di maggio 2020, l’MGA aveva pubblicato un documento di consultazione al fine di raccogliere un feedback sulla proposta di entrata in vigore dei nuovi obblighi, insieme ad altre misure che l’Autorità intende attuare a sostegno del suo impegno per la salvaguardia dell’integrità dello sport e delle scommesse sportive.

La consultazione è stata aperta per un periodo di 7 settimane (che si è concluso il 15 luglio 2020), durante il quale gli attori principali del settore e tutte le altre parti interessate hanno inviato le loro osservazioni. E’ stato infine redatto il documento finale, che ora si appresta a diventare vincolante.

Per sviluppare il tuo progetto di business a Malta affidati alla consulenza strategica di Malta Business Agency. Contatta i nostri uffici compilando il seguente form:

Giovanni Guarise
Giovanni Guarise
Giornalista professionista dal 2010, nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa, realizzando approfondimenti e focus per diversi quotidiani, e collaborando nelle attività di comunicazione per un'associazione di categoria in Veneto
Siamo partner dispot_img
spot_img
spot_img

LIFE FOSTER  pubblicati i risultati del progetto per prevenire lo spreco alimentare

l'Istituto del Turismo ed il Malta Business Bureau di Malta coinvolto nel progetto life foster per ridurre la percentuale degli sprechi alimentari nel settore della ristorazione.

L’incentivo fiscale per l’impiego di personale altamente qualificato

Lo sviluppo e l'espansione delle industrie basate sulla conoscenza richiedono la disponibilità di risorse umane. Tali risorse possono essere sviluppate attraverso l'istruzione e la...

Internazionalizzazione: l’incentivo per progetti di collaborazione

L'International Trade Promotion Incentive Scheme (ITPIS) mira a sostenere le imprese maltesi che desiderano internazionalizzare la propria attività, o che già esportano e vogliono...

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata