domenica, Luglio 25, 2021
spot_imgspot_img
HomeCommercioRegistrazione yacht: cittadini UE liberati da garanzie bancarie

Registrazione yacht: cittadini UE liberati da garanzie bancarie

Gli yacht importati nell’Unione Europea per scopi commerciali sono sempre stati sottoposti alle relative procedure fiscali e doganali, con relative garanzie, per ottenere il rilascio della relativa documentazione di importazione e quindi l’immissione in libera pratica dell’imbarcazione.

I proprietari che scelgono Malta per importare lo yacht dovranno fare scalo in un porto dell’arcipelago per sottoporsi alle relative procedure IVA e doganali applicabili.

Malta prevedeva fino a pochi mesi fa un differimento dell’IVA per i cittadini maltesi e comunitari che registrano uno yacht per finalità commerciali, a fronte di una garanzia bancaria rilasciata a favore del VAT Department. La garanzia bancaria era un requisito per assicurare che lo yacht importato a Malta fosse utilizzato per motivi commerciali dell’ente proprietario.

Tuttavia, il 20 marzo 2020, le autorità locali hanno modificato le procedure di importazione e di rinvio dell’IVA sugli yacht importati a fini commerciali a Malta. Ecco come:

  • Cittadini maltesi: il differimento dell’IVA sull’importazione di yacht utilizzati per scopi commerciali da parte di proprietari maltesi con partita IVA sarà garantito senza la necessità di garanzie bancarie a favore del VAT Department
  • Cittadini dell’UE: il differimento dell’IVA sull’importazione di yacht utilizzati per scopi commerciali da parte di soggetti proprietari dell’UE con partita IVA maltese sarà garantito a condizione che la società nomini un rappresentante IVA a Malta ai sensi dell’articolo 66, paragrafo 2, lettera b), della legge sull’IVA. Il differimento sarà riconosciuto senza la necessità di costituire una garanzia bancaria
  • Cittadini extra UE: il differimento dell’IVA sull’importazione di yacht utilizzati per scopi commerciali sarà fornito a fronte di una garanzia bancaria a favore del VAT Department per un importo pari allo 0,75% del valore dello yacht e fino al limite massimo di un milione di euro.

Pertanto, alla luce di tali modifiche, i proprietari maltesi e comunitari con partita IVA maltese non dovranno più disporre di una garanzia bancaria.

Malta Business Agency fornisce consulenza nella registrazione di yacht e imbarcazioni. Per maggiori informazioni contatta i nostri uffici compilando il seguente form:

Siamo partner dispot_img
spot_img

Articoli correlati

Tassa UE sul carburante per i voli aerei: Malta si oppone

Malta si oppone all'iniziativa europea di istituire una nuova tassa sul carburante per i voli aerei. Si accende il dibattito.

La compagnia di noleggio auto Enterprise approda a Malta

La compagnia Enterprise Holdings ha aperto la sua prima filiale all'aeroporto internazionale di Malta, in collaborazione con Burmarrad Group

Proprietà intellettuale per le PMI: i nuovi fondi UE

La Commissione Europea ha lanciato alla fine dello scorso anno Ideas Powered for Business, un programma di sovvenzioni del valore complessivo di 20 milioni...

Sottoscrivi la nostra newsletter

Resta informato sulle opportunità e nulle novità di Malta Business

Accetto Termini e condizioni e Privacy Policy.

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata