martedì, Aprile 16, 2024
spot_imgspot_img
HomeCommercioRegistrazione yacht: cittadini UE liberati da garanzie bancarie

Registrazione yacht: cittadini UE liberati da garanzie bancarie

Gli yacht importati nell’Unione Europea per scopi commerciali sono sempre stati sottoposti alle relative procedure fiscali e doganali, con relative garanzie, per ottenere il rilascio della relativa documentazione di importazione e quindi l’immissione in libera pratica dell’imbarcazione.

I proprietari che scelgono Malta per importare lo yacht dovranno fare scalo in un porto dell’arcipelago per sottoporsi alle relative procedure IVA e doganali applicabili.

Malta prevedeva fino a pochi mesi fa un differimento dell’IVA per i cittadini maltesi e comunitari che registrano uno yacht per finalità commerciali, a fronte di una garanzia bancaria rilasciata a favore del VAT Department. La garanzia bancaria era un requisito per assicurare che lo yacht importato a Malta fosse utilizzato per motivi commerciali dell’ente proprietario.

Tuttavia, il 20 marzo 2020, le autorità locali hanno modificato le procedure di importazione e di rinvio dell’IVA sugli yacht importati a fini commerciali a Malta. Ecco come:

  • Cittadini maltesi: il differimento dell’IVA sull’importazione di yacht utilizzati per scopi commerciali da parte di proprietari maltesi con partita IVA sarà garantito senza la necessità di garanzie bancarie a favore del VAT Department
  • Cittadini dell’UE: il differimento dell’IVA sull’importazione di yacht utilizzati per scopi commerciali da parte di soggetti proprietari dell’UE con partita IVA maltese sarà garantito a condizione che la società nomini un rappresentante IVA a Malta ai sensi dell’articolo 66, paragrafo 2, lettera b), della legge sull’IVA. Il differimento sarà riconosciuto senza la necessità di costituire una garanzia bancaria
  • Cittadini extra UE: il differimento dell’IVA sull’importazione di yacht utilizzati per scopi commerciali sarà fornito a fronte di una garanzia bancaria a favore del VAT Department per un importo pari allo 0,75% del valore dello yacht e fino al limite massimo di un milione di euro.

Pertanto, alla luce di tali modifiche, i proprietari maltesi e comunitari con partita IVA maltese non dovranno più disporre di una garanzia bancaria.

Malta Business Agency fornisce consulenza nella registrazione di yacht e imbarcazioni. Per maggiori informazioni contatta i nostri uffici compilando il seguente form:

DISCLAIMER

Questo articolo fornisce solo informazioni generali e non sostituisce in alcun modo la consulenza professionale. Si raccomanda di consultare un professionista qualificato prima di prendere qualsiasi decisione importante in merito a questioni finanziarie, legali o di altro tipo. L'autore e la pubblicazione non sono responsabili per eventuali errori o danni causati dall'utilizzo delle informazioni contenute in questo articolo.

Siamo membrispot_img
spot_img

Programma Interreg Italia-Malta 2021-2027: una nuova era di cooperazione transfrontaliera

La nuova iniziativa Interreg cruciale per lo sviluppo socio-economico nel cuore del Mediterraneo, per promuovere innovazione, sostenibilità ambientale e ricchezza culturale.

Horizon Europe: Nuovi Bandi da Oltre 290 Milioni di Euro per Innovazione Digitale e Spaziale

La Commissione Europea lancia i bandi Horizon Europe con un budget di oltre €290 milioni per promuovere l'innovazione digitale, spaziale e industriale.

Bando Europa Creativa 2024: Finanziamenti per Progetti Culturali Transnazionali

Aperto il bando Europa Creativa 2024, offre finanziamenti a progetti culturali transnazionali con un focus su innovazione, inclusione sociale e digitalizzazione. Scadenza: 23 gennaio 2024.

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata