martedì, Febbraio 7, 2023
spot_imgspot_img
HomeEconomiaCannabis terapeutica: 110 milioni investiti a Malta

Cannabis terapeutica: 110 milioni investiti a Malta

L’isola corre infatti veloce lungo la strada della ricerca e della produzione di cannabis per uso medico e terapeutico.

L’apertura del Governo al nuovo settore sta trovando un notevole riscontro tra i nuovi investitori: già 20 progetti di impresa sono stati approvati da Malta Enterprise.

Si tratta di investimenti per un valore totale di 110 milioni di euro, che potrebbero assicurare fino a 700 posti di lavoro e far incrementare l’export nazionale di 900 milioni di euro entro il 2022.

Il progetto pronto ad aprire questa nuova era della produzione di cannabis a Malta dovrebbe essere quello di MGC Pharmaceuticals, che investirà 11 milioni di euro per operare con la sua attività nella zona industriale di Hal Far, lanciando inizialmente una trentina di offerte di lavoro.

Altre aziende che hanno incassato l’approvazione del progetto e che sono pronte ad avviare la loro attività, a ruota, sono Supreme, Aurora, Aphria, Columbia Care, MPXI, Wayland, Alvit e Panaxia.

Malta è il primo paese dell’Unione Europea che ha offerto a produttori e ricercatori un quadro normativo adeguato: ora è pronta a raccoglierne i frutti.

Per chi abbia interesse a costruire e presentare nuovi progetti di impresa, anche in questo settore, Malta Business propone un servizio di affiancamento completo. Per chiedere maggiori informazioni o una consulenza ad hoc compila il seguente form:

DISCLAIMER

Questo articolo fornisce solo informazioni generali e non sostituisce in alcun modo la consulenza professionale. Si raccomanda di consultare un professionista qualificato prima di prendere qualsiasi decisione importante in merito a questioni finanziarie, legali o di altro tipo. L'autore e la pubblicazione non sono responsabili per eventuali errori o danni causati dall'utilizzo delle informazioni contenute in questo articolo.

2 COMMENTS

  1. […] A Malta, il settore delle Life Sciences gode anche del supporto e dei servizi di un’Autorità per i Medicinali (Malta Medicines Authority), che regola e vigila su tutti i prodotti farmaceutici in circolazione e più in generale sull’attività farmaceutica. Da quest’anno, la Medicines Authority ha anche iniziato a svolgere la funzione di autorità nazionale competente per i dispositivi medici, compresi quelli diagnostici in vitro. La MMA è stata una delle prime otto nell’UE a raggiungere un accordo di riconoscimento reciproco con la Food and Drug Agency (FDA) statunitense. Attualmente, sta esaminando sei richieste di licenza per la produzione di cannabis a scopo medico, sulla base di progetti per la cui elaborazione e presentazione anche Malta Business mette a disposizione un adeguato servizio di consulenza. […]

Comments are closed.

Siamo partner dispot_img
spot_img
spot_img

Lo schema di finanziamento MicroInvest, esteso per il 2023

Lo schema MicroInvest, gestito da Malta Enterprise, viene esteso alle imprese che investono in sistemi per supportare i clienti con disabilità.

UK abbandona Erasmus+. Grande opportunità per Malta.

Ormai è ufficiale, la perdita dell'accesso del Regno Unito al programma Erasmus+ dopo la Brexit ha suscitato tristezza e rabbia diffuse nel Regno Unito.  Le...

LIFE FOSTER  pubblicati i risultati del progetto per prevenire lo spreco alimentare

l'Istituto del Turismo ed il Malta Business Bureau di Malta coinvolto nel progetto life foster per ridurre la percentuale degli sprechi alimentari nel settore della ristorazione.

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata