18.3 C
La Valletta
giovedì, 28 Ottobre 2021
HomeStart upLanciato il Premio UE per le donne innovatrici

Lanciato il Premio UE per le donne innovatrici

Le opportunità create dalle nuove tecnologie e dalle innovazioni dirompenti consentono di poter pensare nel concreto a quella ripresa equa e sostenibile di cui l’Europa ha bisogno. Tuttavia, oggi l’Europa rischia di perdere queste importanti opportunità se le donne, ovvero la metà della sua popolazione, vengono trascurate e non percepite come fonte di innovazione e talento creativo.

Per questo nel 2016 è nato il premio dell’UE per le donne innovatrici, che intende celebrare quelle imprenditrici europee che sono dietro le innovazioni più rivoluzionarie, sostenendo la consapevolezza della necessità di un maggior numero di donne innovatrici e di creare esempi da seguire per ulteriori donne e ragazze.

La Commissione europea ha pertanto lanciato in questi giorni l’invito a presentare proposte relativo al premio per le donne innovatrici 2021.

In totale saranno assegnati quattro premi: tre per donne innovatrici e uno per la categoria “innovatrice emergente” che saranno assegnati alle donne che hanno creato il più grande impatto sull’ecosistema dell’innovazione, trasformando le idee in prodotti e/o servizi nuovi e avanzati a vantaggio e ricchezza dei cittadini europei.

I premi riconosceranno alle vincitrici un contributo in denaro così distribuito:

  • 100.000€ saranno assegnati alle tre vincitrici del premio;
  • 50.000€ saranno assegnati alla vincitrice della categoria “innovatrice emergente”.

Per essere ammissibili, le candidate devono rispettare i seguenti criteri:

  1. essere donne residenti in uno Stato membro dell’Ue o un paese associato a Orizzonte 2020;
  2. essere la fondatrice o co-fondatrice di un’azienda innovativa attiva e registrata almeno due anni prima della scadenza del bando (prima del 30 giugno 2019);
  3. per il premio riservato all’innovatrice emergente, oltre ai criteri riportati sopra, la candidata deve essere nata a partire dal 1° gennaio 1990.

La scadenza per la presentazione delle candidature, da effettuarsi tramite questo portale, è fissata entro e non oltre il 30 giugno 2021.

Sottoscrivi la nostra newsletter

Giovanni Guarise
Giornalista professionista dal 2010, nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa, realizzando approfondimenti e focus per diversi quotidiani, e collaborando nelle attività di comunicazione per un'associazione di categoria in Veneto
Siamo partner dispot_img
spot_img
spot_img

Global Growth: nuovo bando per l’export

Sono aperte le domande del Programma "Global Growth" per il 2022, promosso da TradeMalta e destinato a sostenere l'export delle imprese maltesi. Le aziende che...

Rilanciati i prestiti agevolati per le aziende

Il governo di Malta rilancerà un programma di prestiti agevolati con l'obiettivo di sostenere l'industria manifatturiera e dei servizi a investire in nuovi progetti...

ITPIS: il sostegno per l’internazionalizzazione da Malta

L'International Trade Promotion Incentive Scheme (ITPIS) mira a sostenere le imprese maltesi che vogliono internazionalizzare la loro attività, o che stanno già esportando e desiderano promuovere un prodotto o un servizio in un nuovo mercato.

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata