martedì, Aprile 16, 2024
spot_imgspot_img
HomeGeneraleLuciano Garbini è il nuovo Ad di Liquigas Malta

Luciano Garbini è il nuovo Ad di Liquigas Malta

Cambio ai vertici dopo 14 anni di crescita

Luciano Garbini è il nuovo Amministratore Delegato di Liquigas Malta Ltd, società leader nell’importazione, stoccaggio e distribuzione di gas di petrolio liquefatto (GPL) nel mercato maltese.

Dal luglio 2020, Garbini succede all’Amministratore Delegato uscente Roberto Capelluto. In occasione del passaggio di testimone, Louis A Farrugia, Presidente della società, ha dato il benvenuto a Garbini e ha ringraziato Capelluto per l’ottimo lavoro svolto negli ultimi 14 anni.

Nella sua carriera in Liquigas Italia, Capelluto ha svolto diverse funzioni tra cui quelle di M&A Manager, Chief Financial Officer, Vice Direttore Generale e Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione.

Tra il 2006 e il 2008 è stato direttamente coinvolto nella gara d’appalto internazionale indetta dal governo maltese per la privatizzazione del settore del GPL, che prevedeva la costruzione di un nuovo impianto, lo smantellamento della vecchia struttura di Qajjenza e l’acquisizione della distribuzione di GPL in bombole e alla rinfusa da parte del Consorzio Gasco, composto da Liquigas Italia S.p.a. e Multigas Ltd.

La gara è stata vinta nel 2008 e il Sig. Capelluto è diventato Amministratore Delegato di Liquigas Malta. Nel corso degli ultimi 14 anni, ha creato la struttura dell’azienda e ha introdotto nuove applicazioni come Autogas, reti di dosaggio, bombole composite e modelli di distribuzione alternativi, compresi i punti fissi e le consegne dirette. Durante il suo mandato, è stato costruito un solido rapporto con tutte le autorità, rendendo questo prodotto affidabile per gli utenti finali.

Capelluto ha descritto i suoi anni come CEO di Liquigas Malta come “tra i migliori della mia esperienza lavorativa, poiché il principale fattore positivo di questa esperienza è stato, come sempre, quello umano. Quando il presidente e il consiglio di amministrazione hanno definito una visione molto chiara, con una solida governance e standard elevati, abbiamo trovato collaboratori molto leali e capaci di implementare questa filosofia“.

Il presidente dell’azienda Farrugia ha affermato: “Capelluto ha sviluppato un team di talento che sta costruendo una forte eredità per questa azienda relativamente giovane ma dinamica, per raggiungere una crescita sostenibile in un settore che, per decine di anni, è stato privo di investimenti e di modernizzazione. Ha cercato di costruire una buona cultura aziendale che, in pochi anni, ha generato fiducia e sostegno da parte di clienti, dipendenti e stakeholder per Liquigas Malta. Garbini ha anche una grande esperienza nel settore del GPL e ha condotto con successo diversi progetti con Liquigas S.p.a. La sua esperienza ha aiutato Liquigas Malta a superare nuove sfide nell’intraprendere nuove iniziative“.

DISCLAIMER

Questo articolo fornisce solo informazioni generali e non sostituisce in alcun modo la consulenza professionale. Si raccomanda di consultare un professionista qualificato prima di prendere qualsiasi decisione importante in merito a questioni finanziarie, legali o di altro tipo. L'autore e la pubblicazione non sono responsabili per eventuali errori o danni causati dall'utilizzo delle informazioni contenute in questo articolo.

Siamo membrispot_img
spot_img

Programma Interreg Italia-Malta 2021-2027: una nuova era di cooperazione transfrontaliera

La nuova iniziativa Interreg cruciale per lo sviluppo socio-economico nel cuore del Mediterraneo, per promuovere innovazione, sostenibilità ambientale e ricchezza culturale.

Horizon Europe: Nuovi Bandi da Oltre 290 Milioni di Euro per Innovazione Digitale e Spaziale

La Commissione Europea lancia i bandi Horizon Europe con un budget di oltre €290 milioni per promuovere l'innovazione digitale, spaziale e industriale.

Bando Europa Creativa 2024: Finanziamenti per Progetti Culturali Transnazionali

Aperto il bando Europa Creativa 2024, offre finanziamenti a progetti culturali transnazionali con un focus su innovazione, inclusione sociale e digitalizzazione. Scadenza: 23 gennaio 2024.

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata