sabato, Aprile 20, 2024
spot_imgspot_img
HomeAccordi bilateraliMalta firma il trattato per eliminare le armi nucleari

Malta firma il trattato per eliminare le armi nucleari

La firma da parte del Rappresentante permanente presso l'ONU, Vanessa Frazier

Malta si è unita ad altri Stati membri delle Nazioni Unite (ONU) firmando un trattato che mira ad abolire tutte le armi nucleari a livello globale. La notizia arriva a pochi giorni di distanza dalla commemorazione del 75° anniversario dei bombardamenti atomici di Hiroshima e Nagasaki.

Il ministro maltese degli Affari Esteri ed Europei, Evarist Bartolo, ha conferito pieni poteri al Rappresentante permanente di Malta presso le Nazioni Unite, Vanessa Frazier, per firmare il Trattato sul divieto delle armi nucleari (TPNW) a nome del governo maltese.

La cerimonia si è tenuta il 24 agosto, presso la sede delle Nazioni Unite a New York. In seguito a questa firma, Malta è diventata l’ottantaquattresimo Stato membro delle Nazioni Unite a firmare il trattato, meglio conosciuto come Nuclear Ban Treaty (trattato sulla proibizione delle armi nucleari).

Il testo del trattato è stato adottato il 7 luglio 2017, e in quell’occasione Malta aveva votato a favore del progetto di trattato.

Il Trattato sulla proibizione delle armi nucleari vieta, tra l’altro, la produzione, lo stoccaggio, il trasferimento, lo stazionamento e la minaccia dell’uso di armi nucleari, il cui dispiegamento sul territorio nazionale è proibito, così come la fornitura di assistenza a qualsiasi Stato nella conduzione di attività proibite.

In seguito a questa occasione, Malta, attraverso il suo Rappresentante Permanente a New York, presiederà un evento organizzato dalle Nazioni Unite per commemorare la Giornata Internazionale contro gli esperimenti nucleari.

DISCLAIMER

Questo articolo fornisce solo informazioni generali e non sostituisce in alcun modo la consulenza professionale. Si raccomanda di consultare un professionista qualificato prima di prendere qualsiasi decisione importante in merito a questioni finanziarie, legali o di altro tipo. L'autore e la pubblicazione non sono responsabili per eventuali errori o danni causati dall'utilizzo delle informazioni contenute in questo articolo.

Siamo membrispot_img
spot_img

Programma Interreg Italia-Malta 2021-2027: una nuova era di cooperazione transfrontaliera

La nuova iniziativa Interreg cruciale per lo sviluppo socio-economico nel cuore del Mediterraneo, per promuovere innovazione, sostenibilità ambientale e ricchezza culturale.

Horizon Europe: Nuovi Bandi da Oltre 290 Milioni di Euro per Innovazione Digitale e Spaziale

La Commissione Europea lancia i bandi Horizon Europe con un budget di oltre €290 milioni per promuovere l'innovazione digitale, spaziale e industriale.

Bando Europa Creativa 2024: Finanziamenti per Progetti Culturali Transnazionali

Aperto il bando Europa Creativa 2024, offre finanziamenti a progetti culturali transnazionali con un focus su innovazione, inclusione sociale e digitalizzazione. Scadenza: 23 gennaio 2024.

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata