Budget 2020

Shipping: Malta cerca di consolidare la sua leadership

Redazione
Written by Redazione

Le misure per il settore marittimo inserite nella manovra di bilancio 2020.

Condividi l'articolo

Anche con il Budget 2020 il Governo maltese rinnova la propria attenzione al mondo del shipping e delle imbarcazioni.

Nel documento programmatico l’esecutivo conferma di essere al lavoro per la pianificazione di nuove progettualità finalizzate a continuare il consolidamento della posizione di Malta nel settore marittimo, e all’affermazione del registro navale maltese come il più grande in Europa e il sesto più grande al mondo.

Sono previsti dunque ulteriori incentivi per le compagnie di navigazione che scelgono Malta come meta in cui operare.

Per conoscere le opportunità di investimento a Malta nel settore marittimo ed essere affiancato nelle procedure per la registrazione di un’imbarcazione contatta gli uffici di Malta Business compilando il seguente form:

Queste altre misure in programma per il mondo del shipping:

  • Sarà istituita una nuova agenzia investigativa sulla sicurezza dei trasporti
  • La connettività in mare sarà migliorata mediante investimenti nei traghetti e nei siti di sbarco dei traghetti
  • Vista la crescita dell’industria delle navi da crociera, che vede Malta affermarsi come uno scalo chiave nel Mar Mediterraneo, il terminal crociere di Valletta sarà riqualificato.

L’industria marittima di Malta, ad oggi, sta dando occupazione a oltre 20.000 addetti, con un valore integrato al PIL nazionale di circa l’11 per cento. Ma ben presto si stima che questo contributo alla ricchezza nazionale potrebbe attestarsi al 14%.

Condividi l'articolo

About the author

Redazione

Redazione