Anche il Malta Business Club, nella persona di Caterina Passariello, ha preso parte all’evento online Successful Business Leaders’ Club, una tavola rotonda intorno alla quale si sono seduti, virtualmente, i leader di cinque Business Club europei.

All’incontro, organizzato da SBL Club di Cipro, insieme alla rappresentanza maltese hanno preso parte:

  • dalla Svizzera, Caroline Schwab, consulente internazionale ed esperta dei processi di innovazione, Founder e CEO della Be1world International Sàrl e Presidente del club World Golden Assets;
  • dalla Germania, George Schmidt, CEO della Gerotron Communications GmbH e Presidente del Munich Diamond Club;
  • dall’Austria, Ivana Mccann, Co-Founder della MotoCross Academy e Founder di IMcC Exclusive Business Club;
  • dalla Lituania, Diana Blazaitiene, CEO di Soprana Personnel International, titolare di MiniBoss Riga Children Business School e membro del BNI Memel Business Club;
  • da Cipro, Nathalia Kardash, CEO di Vestnik Kipra Group, Founder e Presidente di SBL Club.

L’incontro è stato un momento di conoscenza e confronto tra persone impegnate in attività di business e nel fare network per creare una comunità sempre più attiva e vitale di uomini e donne d’affari.

Per Caterina Passariello, che si è presentata anche come Head of Institute del nostro partner Mediterranean Academy of Culture, Technology and Trade, è stata l’occasione di lanciare il Malta Business Club, un network nato in seno a Malta Business Agency, e registrato con marchio europeo, che ha lo scopo di riunire gli attori economici che hanno a cuore la crescita del tessuto imprenditoriale e professionale maltese, promuovendo opportunità di business, incoraggiando e facilitando lo scambio di conoscenze e informazioni. 

Il nostro intento è di organizzare eventi B2B per favorire l’incontro tra imprese e scambiare importanti informazioni sulle opportunità offerte da Malta. Il nostro club può essere un canale di collegamento per consentire a una comunità imprenditoriale di crescere insieme a partire da un ambiente e da ambizioni condivise” è, in sintesi, il messaggio trasmesso da Caterina Passariello.

Segue il video completo della tavola rotonda: