Medaweek 2019

MedaWeek Barcelona 2019: Malta Business presente

Redazione
Scritto da Redazione

Malta Business rinnova la sua presenza al grande summit di Barcellona.

Condividi l'articolo

Anche quest’anno, dal 20 al 22 Novembre, Malta Business prenderà parte a MedaWeek, il più importante vertice economico del sud Europa organizzato da Ascame, l’associazione delle Camere di Commercio del Mediterraneo.

L’evento, attraverso una serie di incontri mirati rivolti a imprese e rappresentanze del mondo commerciale e produttivo, mette al centro i valori culturali e i settori economici chiave di una macro-area, quella mediterranea, che è stata nei secoli il principale crocevia di interscambi e condivisione di valori.

L’appuntamento è a Casa Llotja de Mar, a Barcellona dal 20 al 22 Novembre.

Ti interessa partecipare a MedaWeek 2019 con un servizio di supporto mirato e rafforzare la tua presenza attraverso una campagna mirata di comunicazione? Contatta gli uffici di Malta Business compilando il seguente form:

 


con l’invio del presente form dichiaro di aver letto ed accettato i termini, le condizioni e le disposizioni sulla privacy

Per raccontare il successo di MedaWeek basta un numero: 20.000, ossia gli imprenditori e le imprenditrici che hanno preso parte alla dodicesima edizione del 2018.

Gli obiettivi di MedaWeek sono: creare sinergie commerciali e reti tra paesi e
aziende della regione mediterranea, fornire una piattaforma per la riflessione e lo scambio di esperienze sulle principali tendenze economiche nel Mediterraneo, promuovere la regione mediterranea e i suoi settori economici chiave in tutto il mondo, influenzare e modellare l’evoluzione delle economie del Mediterraneo attraverso il contributo di esperti, la promozione degli investimenti e di progetti innovativi.

E anche in questa tredicesima edizione, MedaWeek approfondirà con appositi forum alcune macro-tematiche. Questi gli argomenti che saranno trattati attraverso dei panel di discussione specifici: lo sviluppo di imprese nei Paesi africani, il settore Tessile, l’economia circolare e la rigenerazione urbana nelle città del Mediterraneo, le forme di energia sostenibili (solare ed eolico), le opportunità finanziarie nei paesi islamici, il Sociale legato all’economia e al mondo delle imprese.

Condividi l'articolo

info autore

Redazione

Redazione