lunedì, Ottobre 3, 2022
spot_imgspot_img
HomeTurismoOfferta turistica e nuove rotte aeree: il binomio vincente

Offerta turistica e nuove rotte aeree: il binomio vincente

Come competere con altre mete del Mediterraneo altamente competitive? Diversificando l’offerta turistica. La risposta arriva da Malta, dove il ministro del Turismo, Konrad Mizzi, ha raccontato in un’intervista al portale South EU Summit la strategia vincente del Paese.

Una strategia che ha portato il turismo dell’arcipelago a crescere senza sosta negli ultimi anni grazie al fatto di essersi svincolato dalla sola offerta balneare, esplorando sempre più a fondo le potenzialità del Paese dal punto di vista storico e culturale. Così i visitatori arrivano tutto l’anno, anche in inverno.

Insieme a questo, la crescita turistica di Malta può essere attribuita anche a un’espansione senza precedenti nel settore dell’aviazione, facendo passi da gigante nell’interconnettività con altri paesi attraverso l’apertura di nuove rotte, arrivando oggi a toccare quota 129 collegamenti da e per Malta.

Per conoscere le opportunità offerte da Malta nel settore dell’aviazione e come registrare velivoli contatta Malta Business compilando il seguente form:

Decisiva è stata la rivoluzione della compagnia di bandiera del Paese, Air Malta, che dal 2018 ha spinto la propria offerta verso una fascia di viaggiatori medio-alta, come gli uomini d’affari. Dall’altra parte c’è Ryanair, la più grande compagnia low cost al mondo, che con il nuovo brand Malta Air lanciato nel giugno del 2019 ha rafforzato anche l’offerta di voli economici, arrivando a 61 rotte già operanti da e verso l’isola.

Due proposte diverse, quindi, ma complementari, che diventeranno sempre più moderne ed efficienti grazie agli investimenti messi in programma anche per i prossimi anni.

Ecco un passaggio dell’intervista rilasciata da Konrad Mizzi:

Konrad Mizzi
Siamo partner dispot_img
spot_img
spot_img

LIFE FOSTER  pubblicati i risultati del progetto per prevenire lo spreco alimentare

l'Istituto del Turismo ed il Malta Business Bureau di Malta coinvolto nel progetto life foster per ridurre la percentuale degli sprechi alimentari nel settore della ristorazione.

L’incentivo fiscale per l’impiego di personale altamente qualificato

Lo sviluppo e l'espansione delle industrie basate sulla conoscenza richiedono la disponibilità di risorse umane. Tali risorse possono essere sviluppate attraverso l'istruzione e la...

Internazionalizzazione: l’incentivo per progetti di collaborazione

L'International Trade Promotion Incentive Scheme (ITPIS) mira a sostenere le imprese maltesi che desiderano internazionalizzare la propria attività, o che già esportano e vogliono...

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata