lunedì, Dicembre 5, 2022
spot_imgspot_img
HomeFiscalitàTrasferire la residenza a Malta. Riflessi fiscali ed incentivi

Trasferire la residenza a Malta. Riflessi fiscali ed incentivi

Il governo maltese desidera incoraggiare le persone provenienti dall’estero a diventare residenti a Malta, riconoscendone vantaggi economici e sociali. Il governo ha messo a punto una struttura fiscale attraente, su misura, per i cittadini stranieri provenienti dall’Europa e dall’Extra EU.

I cittadini stranieri che desiderano stabilirsi con una residenza stabile sono soggetti, a Malta, agli stessi livelli di imposta personale previsti per i cittadini locali e quindi non devono soddisfare alcun requisito minimo aggiuntivo di tassa o rimessa. Va inoltre evidenziato che esistono regimi di sgravio, ovvero misure che evitano ai residenti stranieri di pagare la doppia imposizione; cioè, tasse sia nei loro paesi di origine che a Malta. Malta ha un gran numero di accordi bilaterali firmati con numerosi paesi o emanati attraverso disposizioni unilaterali per concessione del Dipartimento delle imposte di Malta.

Aliquote fiscali residenti 2022

Aliquote dell’imposta sul reddito per i residenti single (Euro)
Da A %Aliquota Detrazione
0 – 9’100 0% €.0
9’101 – 14’500 15% €.1’365
14’501 – 19’500 25% €.2’815
19’501 – 60’000 25% €.2’725
60’001 – + 35% €.8’725

Aliquote dell’imposta sul reddito per i residenti coniugati (Euro)
Da A %Aliquota Detrazione
0 – 12’700 0% €.0
12’701 – 21’200 15% €.1’905
21’201 – 28’700 25% €.4’025
28’701 – 60’000 25% €.3’905
60’001 – + 35% €.9’905

Aliquote dell’imposta sul reddito per i residenti coniugati con figli (Euro)
Da A %Aliquota Detrazione
0 – 10’500 0% €.0
10’501 – 15’800 15% €.1’575
15’801 – 21’200 25% €.3’155
21’201 – 60’000 25% €.3’050
60’001 – + 35% €.9’050

Fonte: Office of the Commissioner For Revenue

Tasse sulla ricchezza, immobili e plusvalenze

L’imposta personale sul patrimonio netto o sugli immobili non è prevista nel sistema fiscale maltese, ma esiste un’imposta sulle plusvalenze pagabile sui profitti derivanti dalla vendita di beni immobili. Tuttavia, se si è in possesso della proprietà principale da un minimo di tre anni e si è vissuto nella stessa per tutto il periodo di tempo, non viene riscossa alcuna tassa sui profitti derivanti dalla sua vendita.

Tassazione sul reddito estero

I residenti cittadini stranieri devono solo pagare le tasse sul reddito proveniente da fonti maltesi o sulle risorse estere rimesse a Malta, essendo per lo stato maltese, il reddito mondiale esentasse. Il reddito estero rimesso a Malta, invece può essere soggetto a un’aliquota ridotta di ritenuta d’acconto (ad esempio dividendi, royalties o interessi) oppure è completamente esente, come nel caso di alcune plusvalenze e regimi pensionistici privati. Da tener presente che la responsabilità del pagamento di queste tasse e il diritto alle esenzioni, devono essere confermate nelle disposizioni di ciascun trattato di doppia imposizione, stipulato dallo Stato di Malta.

Residenza

È possibile ottenere la residenza con modalità diversi da quanto previsto dal Piano di Residenza Permanente. I cittadini dell’UE che desiderano risiedere a Malta sono obbligati a registrarsi presso l’Ufficio Immigrazione e l’Agenzia delle Entrate. L’idoneità a soggiornare a Malta come residente a tempo pieno è subordinata alla disponibilità di mezzi sufficienti per mantenersi, al possesso di una copertura assicurativa sanitaria (privata o statale) e all’avere un’abitazione stabile.

Periodi di residenza

Se il tuo soggiorno supera i 183 giorni in un anno, sarai considerato residente a Malta ai fini fiscali. In tal caso si applicano tutte le suddette responsabilità ed esenzioni.

Effetti sui beni domestici

Nessuna imposta sul valore aggiunto o dazi all’importazione viene addebitata sui beni familiari dei cittadini dell’UE.

Autovetture e mezzi di trasporto personali

I cittadini dell’UE non devono pagare le tasse per la registrazione delle proprie automobili o mezzi di trasporto personali, a condizione che possano dimostrare di essersi trasferiti a Malta e di aver posseduto la propria auto per almeno 24 mesi prima del trasferimento a Malta della stessa. Le automobili devono essere trasferite entro 12 mesi dall’istituzione della residenza.

Imposta di successione e sui trasferimenti di capitale

L’imposta personale a Malta non include alcuna categoria generale di imposta di successione. Ma bisogna tener presente che se si eredita un immobile o delle azioni
in una società che possiede principalmente immobili, si dovrà pagare un’imposta del 5%. I titoli negoziabili ereditati, principalmente azioni di società maltesi, sono soggetti a un’imposta del 2%.

Se sei intenzionato a trasferirti a Malta e hai intenzione di aprire un’impresa sul territorio, il team di Malta Business Agency sarà al tuo fianco.

Siamo partner dispot_img
spot_img
spot_img

UK abbandona Erasmus+. Grande opportunità per Malta.

Ormai è ufficiale, la perdita dell'accesso del Regno Unito al programma Erasmus+ dopo la Brexit ha suscitato tristezza e rabbia diffuse nel Regno Unito.  Le...

LIFE FOSTER  pubblicati i risultati del progetto per prevenire lo spreco alimentare

l'Istituto del Turismo ed il Malta Business Bureau di Malta coinvolto nel progetto life foster per ridurre la percentuale degli sprechi alimentari nel settore della ristorazione.

L’incentivo fiscale per l’impiego di personale altamente qualificato

Lo sviluppo e l'espansione delle industrie basate sulla conoscenza richiedono la disponibilità di risorse umane. Tali risorse possono essere sviluppate attraverso l'istruzione e la...

speciale finanziamenti
Scopri le novità nella sezione dedicata