16.3 C
La Valletta
giovedì, 21 Ottobre 2021
HomeGeneraleImpreseEcco VAIOT, il primo virtual asset maltese per gli accordi legali digitali

Ecco VAIOT, il primo virtual asset maltese per gli accordi legali digitali

VAIOT è diventato il primo strumento digitale ad essere regolamentato dalla Malta Financial Services Authority (MFSA) nell’ambito della legge maltese Virtual Financial Assets Act (VFAA). Si tratta di un servizio specifico e innovativo sia alle imprese che ai consumatori per l’utilizzo di una serie di tecnologie chiamate “contratti intelligenti” al fine di generare veri e propri accordi legali combinando l’intelligenza artificiale (AI) e la tecnologia blockchain, per facilitare lo scambio e la sicurezza dei documenti.

La notizia arriva dopo che l’Unione Europea ha lanciato, in tempi recenti, una proposta di legge per i criptoasset allo scopo di “dare impulso alla competitività e all’innovazione dell’Europa nel settore finanziario, aprendo la strada all’UE per diventare uno standard-setter globale“. Se il disegno di legge sarà approvato, tutti gli Stati membri potranno beneficiare di un ambiente normativo armonizzato per gli asset crittografici, che hanno visto Malta affermarsi come uno dei primi paesi ad adottare una regolamentazione su misura, nel 2018.

In una nota stampa, la startup VAIOT afferma che la registrazione del suo whitepaper è stata sostenuta da Grant Thornton Malta, che ha agito come agente VFA per l’azienda. L’agente VFA, nella legislazione maltese, è il soggetto tenuto a verificare, monitorare e fornire una guida durante tutto il processo di registrazione del whitepaper e successivamente alla fase di offerta, garantendo la sua conformità normativa e agendo come collegamento tra il VAIOT e l’MFSA. Il quadro normativo richiede che VAIOT mantenga sempre un agente VFA, esterno all’azienda e indipendente. Il procedimento di regolamentazione, non facile, comprendeva un controllo della sicurezza e uno relativo agli smart-contract da parte di un revisore dei sistemi autorizzato su approvazione delle autorità maltesi.

Ora lo strumento è pronto per fornire servizi relativi a un’ampia gamma di settori e prodotti. Una prima versione, presentata il 30 settembre, è già al servizio del settore delle assicurazioni auto.

Per sviluppare il tuo progetto innovativo a Malta affidati alla consulenza di Malta Business Agency. Contatta i nostri uffici compilando il seguente form:

  • Contattaci

     
  • Sottoscrivi la nostra newsletter

    Giovanni Guarise
    Giornalista professionista dal 2010, nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa, realizzando approfondimenti e focus per diversi quotidiani, e collaborando nelle attività di comunicazione per un'associazione di categoria in Veneto

    4 COMMENTS

    Comments are closed.

    Siamo partner dispot_img
    spot_img
    spot_img

    Global Growth: nuovo bando per l’export

    Sono aperte le domande del Programma "Global Growth" per il 2022, promosso da TradeMalta e destinato a sostenere l'export delle imprese maltesi. Le aziende che...

    Rilanciati i prestiti agevolati per le aziende

    Il governo di Malta rilancerà un programma di prestiti agevolati con l'obiettivo di sostenere l'industria manifatturiera e dei servizi a investire in nuovi progetti...

    ITPIS: il sostegno per l’internazionalizzazione da Malta

    L'International Trade Promotion Incentive Scheme (ITPIS) mira a sostenere le imprese maltesi che vogliono internazionalizzare la loro attività, o che stanno già esportando e desiderano promuovere un prodotto o un servizio in un nuovo mercato.

    speciale finanziamenti
    Scopri le novità nella sezione dedicata