Nella serata di Lunedì 19 Ottobre 2020, con un discorso della durata di circa due ore rivolto al Parlamento, il ministro delle Finanze Edward Scicluna ha presentato il Budget 2021, la manovra di bilancio che delinea indirizzi politici e misure pianificate dal Governo per il prossimo anno.

Prima di affrontare, nel dettaglio e a più riprese, le varie misure inserite nel maxi provvedimento, proponiamo un riepilogo “a caldo” dei punti principali che vanno a comporre quello che il Primo Ministro Robert Abela ha definito come il bilancio più ambizioso della storia della Repubblica di Malta.

Il Budget è articolato in sei categorie principali: misure sociali, economia, ambiente, ordine pubblico, istruzione e sanità, infrastrutture.

Questi gli interventi più significativi in programma per il 2021:

– Adeguamento salariale al caro vita (COLA) di €1.75c a settimana

– Adeguamento totale delle pensioni con aumento di 5 euro a settimana

– Un giorno di ferie in più all’anno per i lavoratori dipendenti

Aumento dei rimborsi fiscali fino ad un massimo di 95 euro

– Emissione di nuovi voucher COVID-19 per 60 euro in alloggi e ristoranti e 40 euro per la vendita al dettaglio e servizi

– Aumento dell’assegno per i bambini fino a 70 euro

– Aumento dell’assegno di adozione e di affidamento, con un nuovo sussidio di 1.000 euro per le adozioni locali

– Ulteriori incentivi per i regimi pensionistici privati, con un’esenzione fiscale ora fino a 3.000 euro.

– Aumento dell’indennità di assistenza supplementare

– Estensione della sovvenzione per le persone a rischio di povertà

– Aumento dell’indennità di assistenza a 6.000 euro, con lo schema esteso alle persone che si occupano di assistenza ai disabili

– 9 milioni di euro stanziati per affrontare le ingiustizie del passato

– Il tetto dell’incentivo First Time Buyers (per chi acquista la sua prima casa) sale a 200.000 euro

– Integrazione salariale è stata prorogata fino a marzo, con possibilità di adeguamenti alla fine di quest’anno o all’inizio del prossimo anno

– Prolungato il congedo di quarantena

La soglia delle imprese esenti da IVA passa da 20.000 a 30.000 euro

– Rimborso fiscale sulle vendite di pesce, frutta e verdura

Aumento degli incentivi sulle energie rinnovabili

– L’importazione di materie plastiche monouso cesserà il 1° gennaio 2021, la vendita sarà vietata nel 2022

– Il massimale del programma di rottamazione delle auto è aumentato a 7.000 euro

– 11 milioni di euro di investimenti in impianti sportivi e maggiori investimenti nell’edilizia popolare

– Adozione e riconoscimento di nuovi farmaci

– Realizzazione di nuova banca del sangue

– Un anno di connessione internet gratuita per i bambini che continuano a studiare dopo i 16 anni

Per sviluppare il tuo progetto di business a Malta affidati al supporto di Malta Business Agency. Per richiedere una consulenza contatta i nostri uffici compilando il seguente form:

 

2 Commenti

Comments are closed.