activation

Il Governo maltese ha deciso di prorogare le scadenze per la presentazione delle domande nell’ambito dei piani di incentivi del FESR Business Enhance fino alla fine del mese di giugno del prossimo anno.

La proroga si applica allo Start-up Investment Grant Scheme, allo SME Diversification and Innovation Grant Scheme, allo SME Internationalisation Grant Scheme, allo SME Consultancy Services Grant Scheme e all’e-Commerce Grant Scheme.

Il sottosegretario maltese per i Fondi Europei, Stefan Zrinzo Azzopardi, ha dichiarato che per questi programmi sono stanziati circa 51 milioni di euro nell’ambito del Fondo europeo di sviluppo regionale, in maniera tale che le imprese possano ricevere l’assistenza di cui hanno bisogno.

Azzopardi ha dunque incoraggiato le imprese a continuare a presentare proposte di progetti di buona qualità per cercare di sostenere l’investimento che intendono intraprendere. Questo, ha aggiunto, dovrebbe poi idealmente portare alla creazione di nuovi posti di lavoro e ad un’ulteriore crescita economica.

Il sottosegretario ha infine sottolineato che il Governo si impegna a sostenere le imprese, soprattutto in questi tempi così difficili, proprio come dimostra il prolungamento del periodo di attuazione degli schemi di sovvenzione.

Le date di scadenza slittano quindi da ottobre 2020 a fine giugno 2021.

Per maggiori informazioni segui i nostri approfondimenti e contatta gli uffici di Malta Business Agency compilando il seguente form: